Home  |  Your Publicity here!  |  Shopping
Do you know a site of cast online? Submit Link
Casts in: USA, Canada, Italy, French, Germany 

Mooncasting.com – Mobi Multi-Search

 
Es. film xxx, New York, cast, urgent, agency@---, 333 --- ...

Il ministro dello sport incontra Liz Plough

luglio 23, 2022 — Filed under: Teather & Musical @ 11:23 pm

Nell’ultima giornata a Clairefontaine e alla vigilia della seconda partita preliminare, la nazionale francese ha accolto Amelie Odea Castera, ministro dello Sport, dei Giochi Olimpici e Paralimpici.

Accolta dal presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet e dall’allenatore Corinne Deacon, la ministra si è rivolta ai giocatori della nazionale francese per affermare la sua fiducia e il suo sostegno per Euro 2022, che inizierà, a Le Bleu, domenica. 10 luglio vs Italia (21:00, Rotherham).

Dopo aver ricevuto una maglia assemblata che porta il suo nome dalle mani del capitano Wendy Renard, la ministra è rimasta a pranzo con il gruppo e ha potuto visitare le strutture dello Château de Clairefontaine, la casa simbolo delle squadre di calcio francesi.

La giornata di oggi è poi proseguita con la tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match dove Corinne Deacon è stata accompagnata da Sandy Toletti. Dopo quindici minuti di formazione mediatica aperta, la squadra dei Bleues ha proseguito la sua ultima sessione a porte chiuse. Domani si uniranno a Orleans, dove affronteranno il Vietnam (21:10, live su W9), al Source Stadium completamente esaurito, per un’ultima prova prima di partire per l’Inghilterra in programma il 5 luglio.

(Foto di Tim Jiejun / FFF)

il video

Auvernats nell’Europa del fuoristrada: sedi e medaglie per squadra, con la Francia

— Filed under: Spot & Shorts @ 11:23 pm

Se i Tricolore (11 medaglie di cui 5 ori) hanno dimostrato che la Francia è stata una grande nazione della corsa e della montagna seguendo l’Italia (13) nelle Isole Canarie, nei Campionati Europei Off-Road, i 5 Auvergnats in corsa avevano fortemente indicato la loro presenza .

Laure Paradin (Clermont Athélé) leader degli Auvernats ai Campionati Europei Off-Road, a El Paso

Nel portafoglio regionale, infatti, due ori e un bronzo per la squadra, e posti bellissimi. Sulle tracce, in particolare, la 13a Ceyratoise Laure Paradan, a presentarsi alla sua prima scelta, si è rivelata un successo. La campionessa francese nelle major è tornata dalla Spagna con piena esperienza ai Mondiali di Chiangmai (Thailandia), all’inizio di novembre, per i quali è stata scelta.

Sulle salite e sui pendii ripidi della montagna, gli esordienti hanno fatto bene, con la Montferrandaise Pauline Trocellier (5a) e il postino Antonin Thérond (nono) a segnare punti.

Francesco Laporte

eccellente Théo Penard (CA Brive) punta almeno alla finale dei 2000 ostacoli agli Europei di Gerusalemme

Risultati

Giovani donne di montagna.1. Ida Waldal (Norvegia), 5.4 km (309mD+/D-) a 24’37”; 5. Pauline Trossellier (Clermont Auvergne Athletics), 26’21’; 11. Fanny Sabet (CAA), 27’11”. attraverso la differenza. 1. Francia 17 punti.
Sentiero delle donne.1. Blandine L’Hirondel (Alençon), 47,4 km (2600m+) in 4h11’22”; 13. Lor Paradin (CAA), 4h47’15”. attraverso la differenza. 1. Francia 12 punti.
Piccoli uomini di montagna.1. Elia Mettio (Italia), 5.4 km (309 m D+/D-) a 21’45’; 9. Antonin Theronde (ASPTT Clermont Athletics), 22’32’; 17. Mario Simono (CAA), 23’25”. attraverso la differenza. 3. Francia 25 punti.
Pauline Troselier, 5 juniores agli Europei. © Alanis Duc / FF

Ricevi la nostra newsletter personalizzata Terre de Sports e-mail e trova notizie e risultati per i tuoi sport preferiti ogni lunedì.

NL {“path”: “mini-thematique-inscription”, “themeatique”: “MT_Sports_Multisports”, “accessCode”: “14155283”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “ContextLevel”: “KEEP_ALL”, “filterMotsCles”: “1 | 11 | 25”, “gabarit”: “generic”, “hasEssentiel”: “true”, “idArticle”: “4155283”, “idArticlesList”: “4155283”, “idDepartement ” “:” 282 “,” idZone “:” 30603 “,” motsCles “:” 1 | 11 | 25 “,” Premium “:” true “,” pubs “:” high_banner | article “,” site “:” MT “,” sousDomain “:” www “,” urlTitle “:” auvergnats-aux-europe-off-road-places-and-medals-by-team-with-france “}

Il ministro dello sport incontra Liz Plough

— Filed under: Spot & Shorts @ 11:23 pm

Nell’ultima giornata a Clairefontaine e alla vigilia della seconda partita preliminare, la nazionale francese ha accolto Amelie Odea Castera, ministro dello Sport, dei Giochi Olimpici e Paralimpici.

Accolta dal presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet e dall’allenatore Corinne Deacon, la ministra si è rivolta ai giocatori della nazionale francese per affermare la sua fiducia e il suo sostegno per Euro 2022, che inizierà, a Le Bleu, domenica. 10 luglio vs Italia (21:00, Rotherham).

Dopo aver ricevuto una maglia assemblata che porta il suo nome dalle mani del capitano Wendy Renard, la ministra è rimasta a pranzo con il gruppo e ha potuto visitare le strutture dello Château de Clairefontaine, la casa simbolo delle squadre di calcio francesi.

La giornata di oggi è poi proseguita con la tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match dove Corinne Deacon è stata accompagnata da Sandy Toletti. Dopo quindici minuti di formazione mediatica aperta, la squadra dei Bleues ha proseguito la sua ultima sessione a porte chiuse. Domani si uniranno a Orleans, dove affronteranno il Vietnam (21:10, live su W9), al Source Stadium completamente esaurito, per un’ultima prova prima di partire per l’Inghilterra in programma il 5 luglio.

(Foto di Tim Jiejun / FFF)

il video

Auvernats nell’Europa del fuoristrada: sedi e medaglie per squadra, con la Francia

— Filed under: Promoters @ 11:23 pm

Se i Tricolore (11 medaglie di cui 5 ori) hanno dimostrato che la Francia è stata una grande nazione della corsa e della montagna seguendo l’Italia (13) nelle Isole Canarie, nei Campionati Europei Off-Road, i 5 Auvergnats in corsa avevano fortemente indicato la loro presenza .

Laure Paradin (Clermont Athélé) leader degli Auvernats ai Campionati Europei Off-Road, a El Paso

Nel portafoglio regionale, infatti, due ori e un bronzo per la squadra, e posti bellissimi. Sulle tracce, in particolare, la 13a Ceyratoise Laure Paradan, a presentarsi alla sua prima scelta, si è rivelata un successo. La campionessa francese nelle major è tornata dalla Spagna con piena esperienza ai Mondiali di Chiangmai (Thailandia), all’inizio di novembre, per i quali è stata scelta.

Sulle salite e sui pendii ripidi della montagna, gli esordienti hanno fatto bene, con la Montferrandaise Pauline Trocellier (5a) e il postino Antonin Thérond (nono) a segnare punti.

Francesco Laporte

eccellente Théo Penard (CA Brive) punta almeno alla finale dei 2000 ostacoli agli Europei di Gerusalemme

Risultati

Giovani donne di montagna.1. Ida Waldal (Norvegia), 5.4 km (309mD+/D-) a 24’37”; 5. Pauline Trossellier (Clermont Auvergne Athletics), 26’21’; 11. Fanny Sabet (CAA), 27’11”. attraverso la differenza. 1. Francia 17 punti.
Sentiero delle donne.1. Blandine L’Hirondel (Alençon), 47,4 km (2600m+) in 4h11’22”; 13. Lor Paradin (CAA), 4h47’15”. attraverso la differenza. 1. Francia 12 punti.
Piccoli uomini di montagna.1. Elia Mettio (Italia), 5.4 km (309 m D+/D-) a 21’45’; 9. Antonin Theronde (ASPTT Clermont Athletics), 22’32’; 17. Mario Simono (CAA), 23’25”. attraverso la differenza. 3. Francia 25 punti.
Pauline Troselier, 5 juniores agli Europei. © Alanis Duc / FF

Ricevi la nostra newsletter personalizzata Terre de Sports e-mail e trova notizie e risultati per i tuoi sport preferiti ogni lunedì.

NL {“path”: “mini-thematique-inscription”, “themeatique”: “MT_Sports_Multisports”, “accessCode”: “14155283”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “ContextLevel”: “KEEP_ALL”, “filterMotsCles”: “1 | 11 | 25”, “gabarit”: “generic”, “hasEssentiel”: “true”, “idArticle”: “4155283”, “idArticlesList”: “4155283”, “idDepartement ” “:” 282 “,” idZone “:” 30603 “,” motsCles “:” 1 | 11 | 25 “,” Premium “:” true “,” pubs “:” high_banner | article “,” site “:” MT “,” sousDomain “:” www “,” urlTitle “:” auvergnats-aux-europe-off-road-places-and-medals-by-team-with-france “}

Il ministro dello sport incontra Liz Plough

— Filed under: Promoters @ 11:23 pm

Nell’ultima giornata a Clairefontaine e alla vigilia della seconda partita preliminare, la nazionale francese ha accolto Amelie Odea Castera, ministro dello Sport, dei Giochi Olimpici e Paralimpici.

Accolta dal presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet e dall’allenatore Corinne Deacon, la ministra si è rivolta ai giocatori della nazionale francese per affermare la sua fiducia e il suo sostegno per Euro 2022, che inizierà, a Le Bleu, domenica. 10 luglio vs Italia (21:00, Rotherham).

Dopo aver ricevuto una maglia assemblata che porta il suo nome dalle mani del capitano Wendy Renard, la ministra è rimasta a pranzo con il gruppo e ha potuto visitare le strutture dello Château de Clairefontaine, la casa simbolo delle squadre di calcio francesi.

La giornata di oggi è poi proseguita con la tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match dove Corinne Deacon è stata accompagnata da Sandy Toletti. Dopo quindici minuti di formazione mediatica aperta, la squadra dei Bleues ha proseguito la sua ultima sessione a porte chiuse. Domani si uniranno a Orleans, dove affronteranno il Vietnam (21:10, live su W9), al Source Stadium completamente esaurito, per un’ultima prova prima di partire per l’Inghilterra in programma il 5 luglio.

(Foto di Tim Jiejun / FFF)

il video

Auvernats nell’Europa del fuoristrada: sedi e medaglie per squadra, con la Francia

— Filed under: Film / TV / Cinema @ 11:23 pm

Se i Tricolore (11 medaglie di cui 5 ori) hanno dimostrato che la Francia è stata una grande nazione della corsa e della montagna seguendo l’Italia (13) nelle Isole Canarie, nei Campionati Europei Off-Road, i 5 Auvergnats in corsa avevano fortemente indicato la loro presenza .

Laure Paradin (Clermont Athélé) leader degli Auvernats ai Campionati Europei Off-Road, a El Paso

Nel portafoglio regionale, infatti, due ori e un bronzo per la squadra, e posti bellissimi. Sulle tracce, in particolare, la 13a Ceyratoise Laure Paradan, a presentarsi alla sua prima scelta, si è rivelata un successo. La campionessa francese nelle major è tornata dalla Spagna con piena esperienza ai Mondiali di Chiangmai (Thailandia), all’inizio di novembre, per i quali è stata scelta.

Sulle salite e sui pendii ripidi della montagna, gli esordienti hanno fatto bene, con la Montferrandaise Pauline Trocellier (5a) e il postino Antonin Thérond (nono) a segnare punti.

Francesco Laporte

eccellente Théo Penard (CA Brive) punta almeno alla finale dei 2000 ostacoli agli Europei di Gerusalemme

Risultati

Giovani donne di montagna.1. Ida Waldal (Norvegia), 5.4 km (309mD+/D-) a 24’37”; 5. Pauline Trossellier (Clermont Auvergne Athletics), 26’21’; 11. Fanny Sabet (CAA), 27’11”. attraverso la differenza. 1. Francia 17 punti.
Sentiero delle donne.1. Blandine L’Hirondel (Alençon), 47,4 km (2600m+) in 4h11’22”; 13. Lor Paradin (CAA), 4h47’15”. attraverso la differenza. 1. Francia 12 punti.
Piccoli uomini di montagna.1. Elia Mettio (Italia), 5.4 km (309 m D+/D-) a 21’45’; 9. Antonin Theronde (ASPTT Clermont Athletics), 22’32’; 17. Mario Simono (CAA), 23’25”. attraverso la differenza. 3. Francia 25 punti.
Pauline Troselier, 5 juniores agli Europei. © Alanis Duc / FF

Ricevi la nostra newsletter personalizzata Terre de Sports e-mail e trova notizie e risultati per i tuoi sport preferiti ogni lunedì.

NL {“path”: “mini-thematique-inscription”, “themeatique”: “MT_Sports_Multisports”, “accessCode”: “14155283”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “ContextLevel”: “KEEP_ALL”, “filterMotsCles”: “1 | 11 | 25”, “gabarit”: “generic”, “hasEssentiel”: “true”, “idArticle”: “4155283”, “idArticlesList”: “4155283”, “idDepartement ” “:” 282 “,” idZone “:” 30603 “,” motsCles “:” 1 | 11 | 25 “,” Premium “:” true “,” pubs “:” high_banner | article “,” site “:” MT “,” sousDomain “:” www “,” urlTitle “:” auvergnats-aux-europe-off-road-places-and-medals-by-team-with-france “}

Il ministro dello sport incontra Liz Plough

— Filed under: Film / TV / Cinema @ 11:23 pm

Nell’ultima giornata a Clairefontaine e alla vigilia della seconda partita preliminare, la nazionale francese ha accolto Amelie Odea Castera, ministro dello Sport, dei Giochi Olimpici e Paralimpici.

Accolta dal presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet e dall’allenatore Corinne Deacon, la ministra si è rivolta ai giocatori della nazionale francese per affermare la sua fiducia e il suo sostegno per Euro 2022, che inizierà, a Le Bleu, domenica. 10 luglio vs Italia (21:00, Rotherham).

Dopo aver ricevuto una maglia assemblata che porta il suo nome dalle mani del capitano Wendy Renard, la ministra è rimasta a pranzo con il gruppo e ha potuto visitare le strutture dello Château de Clairefontaine, la casa simbolo delle squadre di calcio francesi.

La giornata di oggi è poi proseguita con la tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match dove Corinne Deacon è stata accompagnata da Sandy Toletti. Dopo quindici minuti di formazione mediatica aperta, la squadra dei Bleues ha proseguito la sua ultima sessione a porte chiuse. Domani si uniranno a Orleans, dove affronteranno il Vietnam (21:10, live su W9), al Source Stadium completamente esaurito, per un’ultima prova prima di partire per l’Inghilterra in programma il 5 luglio.

(Foto di Tim Jiejun / FFF)

il video

Auvernats nell’Europa del fuoristrada: sedi e medaglie per squadra, con la Francia

— Filed under: Other @ 11:23 pm

Se i Tricolore (11 medaglie di cui 5 ori) hanno dimostrato che la Francia è stata una grande nazione della corsa e della montagna seguendo l’Italia (13) nelle Isole Canarie, nei Campionati Europei Off-Road, i 5 Auvergnats in corsa avevano fortemente indicato la loro presenza .

Laure Paradin (Clermont Athélé) leader degli Auvernats ai Campionati Europei Off-Road, a El Paso

Nel portafoglio regionale, infatti, due ori e un bronzo per la squadra, e posti bellissimi. Sulle tracce, in particolare, la 13a Ceyratoise Laure Paradan, a presentarsi alla sua prima scelta, si è rivelata un successo. La campionessa francese nelle major è tornata dalla Spagna con piena esperienza ai Mondiali di Chiangmai (Thailandia), all’inizio di novembre, per i quali è stata scelta.

Sulle salite e sui pendii ripidi della montagna, gli esordienti hanno fatto bene, con la Montferrandaise Pauline Trocellier (5a) e il postino Antonin Thérond (nono) a segnare punti.

Francesco Laporte

eccellente Théo Penard (CA Brive) punta almeno alla finale dei 2000 ostacoli agli Europei di Gerusalemme

Risultati

Giovani donne di montagna.1. Ida Waldal (Norvegia), 5.4 km (309mD+/D-) a 24’37”; 5. Pauline Trossellier (Clermont Auvergne Athletics), 26’21’; 11. Fanny Sabet (CAA), 27’11”. attraverso la differenza. 1. Francia 17 punti.
Sentiero delle donne.1. Blandine L’Hirondel (Alençon), 47,4 km (2600m+) in 4h11’22”; 13. Lor Paradin (CAA), 4h47’15”. attraverso la differenza. 1. Francia 12 punti.
Piccoli uomini di montagna.1. Elia Mettio (Italia), 5.4 km (309 m D+/D-) a 21’45’; 9. Antonin Theronde (ASPTT Clermont Athletics), 22’32’; 17. Mario Simono (CAA), 23’25”. attraverso la differenza. 3. Francia 25 punti.
Pauline Troselier, 5 juniores agli Europei. © Alanis Duc / FF

Ricevi la nostra newsletter personalizzata Terre de Sports e-mail e trova notizie e risultati per i tuoi sport preferiti ogni lunedì.

NL {“path”: “mini-thematique-inscription”, “themeatique”: “MT_Sports_Multisports”, “accessCode”: “14155283”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “ContextLevel”: “KEEP_ALL”, “filterMotsCles”: “1 | 11 | 25”, “gabarit”: “generic”, “hasEssentiel”: “true”, “idArticle”: “4155283”, “idArticlesList”: “4155283”, “idDepartement ” “:” 282 “,” idZone “:” 30603 “,” motsCles “:” 1 | 11 | 25 “,” Premium “:” true “,” pubs “:” high_banner | article “,” site “:” MT “,” sousDomain “:” www “,” urlTitle “:” auvergnats-aux-europe-off-road-places-and-medals-by-team-with-france “}

Il ministro dello sport incontra Liz Plough

— Filed under: Other @ 11:23 pm

Nell’ultima giornata a Clairefontaine e alla vigilia della seconda partita preliminare, la nazionale francese ha accolto Amelie Odea Castera, ministro dello Sport, dei Giochi Olimpici e Paralimpici.

Accolta dal presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet e dall’allenatore Corinne Deacon, la ministra si è rivolta ai giocatori della nazionale francese per affermare la sua fiducia e il suo sostegno per Euro 2022, che inizierà, a Le Bleu, domenica. 10 luglio vs Italia (21:00, Rotherham).

Dopo aver ricevuto una maglia assemblata che porta il suo nome dalle mani del capitano Wendy Renard, la ministra è rimasta a pranzo con il gruppo e ha potuto visitare le strutture dello Château de Clairefontaine, la casa simbolo delle squadre di calcio francesi.

La giornata di oggi è poi proseguita con la tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match dove Corinne Deacon è stata accompagnata da Sandy Toletti. Dopo quindici minuti di formazione mediatica aperta, la squadra dei Bleues ha proseguito la sua ultima sessione a porte chiuse. Domani si uniranno a Orleans, dove affronteranno il Vietnam (21:10, live su W9), al Source Stadium completamente esaurito, per un’ultima prova prima di partire per l’Inghilterra in programma il 5 luglio.

(Foto di Tim Jiejun / FFF)

il video

Auvernats nell’Europa del fuoristrada: sedi e medaglie per squadra, con la Francia

— Filed under: Mode & Fashion @ 11:23 pm

Se i Tricolore (11 medaglie di cui 5 ori) hanno dimostrato che la Francia è stata una grande nazione della corsa e della montagna seguendo l’Italia (13) nelle Isole Canarie, nei Campionati Europei Off-Road, i 5 Auvergnats in corsa avevano fortemente indicato la loro presenza .

Laure Paradin (Clermont Athélé) leader degli Auvernats ai Campionati Europei Off-Road, a El Paso

Nel portafoglio regionale, infatti, due ori e un bronzo per la squadra, e posti bellissimi. Sulle tracce, in particolare, la 13a Ceyratoise Laure Paradan, a presentarsi alla sua prima scelta, si è rivelata un successo. La campionessa francese nelle major è tornata dalla Spagna con piena esperienza ai Mondiali di Chiangmai (Thailandia), all’inizio di novembre, per i quali è stata scelta.

Sulle salite e sui pendii ripidi della montagna, gli esordienti hanno fatto bene, con la Montferrandaise Pauline Trocellier (5a) e il postino Antonin Thérond (nono) a segnare punti.

Francesco Laporte

eccellente Théo Penard (CA Brive) punta almeno alla finale dei 2000 ostacoli agli Europei di Gerusalemme

Risultati

Giovani donne di montagna.1. Ida Waldal (Norvegia), 5.4 km (309mD+/D-) a 24’37”; 5. Pauline Trossellier (Clermont Auvergne Athletics), 26’21’; 11. Fanny Sabet (CAA), 27’11”. attraverso la differenza. 1. Francia 17 punti.
Sentiero delle donne.1. Blandine L’Hirondel (Alençon), 47,4 km (2600m+) in 4h11’22”; 13. Lor Paradin (CAA), 4h47’15”. attraverso la differenza. 1. Francia 12 punti.
Piccoli uomini di montagna.1. Elia Mettio (Italia), 5.4 km (309 m D+/D-) a 21’45’; 9. Antonin Theronde (ASPTT Clermont Athletics), 22’32’; 17. Mario Simono (CAA), 23’25”. attraverso la differenza. 3. Francia 25 punti.
Pauline Troselier, 5 juniores agli Europei. © Alanis Duc / FF

Ricevi la nostra newsletter personalizzata Terre de Sports e-mail e trova notizie e risultati per i tuoi sport preferiti ogni lunedì.

NL {“path”: “mini-thematique-inscription”, “themeatique”: “MT_Sports_Multisports”, “accessCode”: “14155283”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “ContextLevel”: “KEEP_ALL”, “filterMotsCles”: “1 | 11 | 25”, “gabarit”: “generic”, “hasEssentiel”: “true”, “idArticle”: “4155283”, “idArticlesList”: “4155283”, “idDepartement ” “:” 282 “,” idZone “:” 30603 “,” motsCles “:” 1 | 11 | 25 “,” Premium “:” true “,” pubs “:” high_banner | article “,” site “:” MT “,” sousDomain “:” www “,” urlTitle “:” auvergnats-aux-europe-off-road-places-and-medals-by-team-with-france “}

Il ministro dello sport incontra Liz Plough

— Filed under: Mode & Fashion @ 11:23 pm

Nell’ultima giornata a Clairefontaine e alla vigilia della seconda partita preliminare, la nazionale francese ha accolto Amelie Odea Castera, ministro dello Sport, dei Giochi Olimpici e Paralimpici.

Accolta dal presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet e dall’allenatore Corinne Deacon, la ministra si è rivolta ai giocatori della nazionale francese per affermare la sua fiducia e il suo sostegno per Euro 2022, che inizierà, a Le Bleu, domenica. 10 luglio vs Italia (21:00, Rotherham).

Dopo aver ricevuto una maglia assemblata che porta il suo nome dalle mani del capitano Wendy Renard, la ministra è rimasta a pranzo con il gruppo e ha potuto visitare le strutture dello Château de Clairefontaine, la casa simbolo delle squadre di calcio francesi.

La giornata di oggi è poi proseguita con la tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match dove Corinne Deacon è stata accompagnata da Sandy Toletti. Dopo quindici minuti di formazione mediatica aperta, la squadra dei Bleues ha proseguito la sua ultima sessione a porte chiuse. Domani si uniranno a Orleans, dove affronteranno il Vietnam (21:10, live su W9), al Source Stadium completamente esaurito, per un’ultima prova prima di partire per l’Inghilterra in programma il 5 luglio.

(Foto di Tim Jiejun / FFF)

il video

(Multimedia) L’Italia teme l’impennata estiva di COVID-19 dopo il nuovo aumento dei casi – Xinhua English.news.cn

giugno 30, 2022 — Filed under: Teather & Musical @ 11:23 pm

Turisti scattano foto a Piazza di Spagna a Roma, 1 maggio 2022. (Xinhua/Jin Mamengni)

I casi di COVID-19 stanno aumentando di nuovo in Italia, ha affermato mercoledì il ministero della Salute, alimentando i timori di una nuova ondata epidemica durante la stagione turistica estiva.

ROMA, 22 giu. (Xinhua) – I casi di Covid-19 in Italia sono di nuovo in aumento, ha affermato mercoledì il ministero della Salute, alimentando i timori di una nuova ondata epidemica durante la stagione turistica estiva.

Il governo italiano mercoledì ha riportato quasi 54.000 nuove infezioni nelle ultime 24 ore. Il giorno prima, questa cifra era di 62.704 nuovi contagi. Questi sono i dati giornalieri consecutivi più alti registrati nel Paese dalla fine di aprile.

Si prevede che anche il conteggio dei casi in Italia a sette giorni aumenterà per la terza settimana consecutiva, dopo otto settimane di precedenti ribassi. Il numero di nuovi contagi giornalieri, tuttavia, è ancora ben al di sotto dei picchi di oltre 200.000 casi registrati a gennaio.

Il paese ha anche riportato 50 nuovi decessi legati al COVID-19 mercoledì, rispetto ai 62 di martedì.

I passeggeri camminano sul binario della stazione ferroviaria di Roma Termini a Roma, Italia, il 1 aprile 2022. (Xinhua/Jin Mamengni)

Nonostante il recente aumento dei contagi, i funzionari sanitari italiani hanno affermato di non aspettarsi un aumento del tasso di mortalità o del numero di persone in terapia intensiva, dato che la campagna vaccinale è stata in gran parte coronata di successo in Italia.

A partire da mercoledì, il 90,1% della popolazione italiana di età superiore ai 12 anni era completamente vaccinato.

Funzionari sanitari e media temono, tuttavia, che questo nuovo aumento faccia parte di una tendenza generale che interesserebbe l’Italia proprio mentre il settore turistico inizia a riprendersi da una situazione difficile.

Gli operatori sanitari lavorano in un’unità di terapia intensiva COVID-19 in un ospedale di Bologna, Italia, 25 gennaio 2022. (Gianni Schicchi/Xinhua)

La scorsa settimana, il ministero della Salute italiano ha emesso un avviso su una possibile “ondata estiva” di COVID-19. Il ministero ha anche rivelato che il ministro della Salute Roberto Speranza era recentemente risultato positivo al COVID-19 ed era in isolamento.

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, ha avvertito sabato che l’Italia non deve abbassare la guardia.

Anche se il paese ha un vantaggio di fronte alla pandemia a causa del suo alto tasso di vaccinazione, non si può mai escludere un capovolgimento della fortuna, ha affermato. Fine

fallito in OL, Emerson torna in Italia?

— Filed under: Teather & Musical @ 11:23 pm

Emerson contro Clermont (Foto di PHILIPPE DESMAZES / AFP)

Di ritorno dal prestito al Chelsea, Emerson non dovrebbe fare le ossa a Londra. L’ex OL farebbe piacere al suo ex allenatore Maurizio Sarri e alla Lazio.

Doveva essere un affare vantaggioso per tutti, alla fine è stato una delusione, per non dire un flop. Alla ricerca di un rinforzo difensivo sinistro, ilOL aveva annusato il tiro giusto trovando un terreno comune con chelsea per il prestito diEmerson. Fresco campione d’Europa con l’Italia, la squadra sapeva che il tempo di gioco concesso da Thomas Tuchel non sarebbe stato all’altezza delle sue aspettative. L’arrivo di Emerson è stato quindi accolto positivamente nella capitale della Gallia ma lo spettacolo non c’è stato. Con solo due assist e prestazioni neutre, l’italiano ha anche visto Henrique dargli un vantaggio a fine stagione.


Ai bei ricordi di Sarri


Dirigersi altrove sapendo che la sua avventura al Lione si è conclusa con l’assenza della Coppa dei Campioni, Emerson è quindi tornato al Chelsea ma non dovrebbe rimanere lì. Ancora escluso dalla concorrenza ai Blues, il 27enne terzino sinistro potrebbe tornare in Italia. Ex allenatore degli italiani a Londra, Maurizio Sarri sarebbe sempre stato sotto l’incantesimo del suo connazionale. L’allenatore del Lazio Roma spingerebbe quindi per il trasferimento dell’ex Roma secondo le informazioni del Corriere dello Sport. Una prima offerta potrebbe essere inoltrata ai Blues secondo la pubblicazione locale. A Lione, presto la pagina di Emerson sarà completamente voltata poiché il club del Lione dovrebbe firmare nei prossimi giorni Tyrell Malaciada Feyenoord.

<!–

–>

23 queries. 0,630 seconds. | Powered by MoonCasting

Switch to our mobile site