Home  |  Your Publicity here!  |  Shopping
Do you know a site of cast online? Submit Link
Casts in: USA, Canada, Italy, French, Germany 

Mooncasting.com – Mobi Multi-Search

 
Es. film xxx, New York, cast, urgent, agency@---, 333 --- ...

Il PSG è partito bene, gli All Blacks rassicurati, Halep ha trionfato in Canada…cosa ricordare del weekend sportivo

agosto 23, 2022 — Filed under: Teather & Musical @ 11:23 pm

Mentre i Campionati Europei hanno portato la loro quota di medaglie alla Francia, così come i Campionati Europei di Nuoto, il fine settimana è stato ricco di eventi sportivi in ​​altre discipline. La seconda giornata di Ligue 1 ha tenuto la sua parte di emozione, proprio come il torneo di rugby dell’emisfero australe, quando si sono conclusi i tornei di tennis canadesi. Franceinfo: Lo sport misura le principali competizioni del fine settimana.

Ligue 1: il Paris Saint-Germain è già solo al vertice

Dopo il successo contro il Clermont (5-0), il Paris Saint-Germain ha ottenuto la sua seconda vittoria in Ligue 1 contro il Montpellier (5-2). La doppietta di Neymar (43° e 51°), un gol di Kylian Mbappe (69° posto), una realizzazione di Renato Sanchez (88° posto), oltre all’autogol di Sacco (39° posto). Solo i parigini guidano la classifica con 6 punti, davanti a Marsiglia e Lille (4 punti).

L’OM non poteva fare di meglio di un pareggio (1-1) a Brest, grazie a un gol di Nuno Tavares (38). stesso risultato Sabato Monaco-Stade Rennes a Louis II (1-1). Anche se rapidamente ridotti a dieci, gli Asemisti sono riusciti a strappare un punto.

>> Leggi anche: Calcio: Manchester United in crisi, Barcellona delude, Inter e Milan in duello… Cosa ricordare dal weekend europeo

Nel resto dei prati, Nizza e Strasburgo si lasciano con lo stesso punteggio di pareggio, mentre il Tolosa in salita ha marciato a Troyes (3-0). La delusione dell’Auxerrois, che non riesce a battere l’Angers (2-2) dopo essersi portato in vantaggio per 2-0.

L’Argentina è in testa al campionato di rugby

In casa, i Pumas hanno battuto gli australiani (48-17) sabato, durante la seconda giornata dei campionati di rugby, Disegnato al Campionato Sei Nazioni nell’emisfero australe. Grande rivincita per gli argentini che sono caduti duramente contro i Wallabies nella prima giornata del torneo (41-26).

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l'Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022 (JUAN MABROMATA / AFP)

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l’Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022. (Juan Mabromata/AFP)

Dal canto loro, la squadra neozelandese è tornata a vincere battendo il Sudafrica (35-23) a Johannesburg (Sudafrica). Gli All Blacks hanno così chiuso una serie di tre sconfitte consecutive grazie a due tentativi a fine partita di David Haveley (74) e Scott Barrett (79).

Tennis: Halep e Carino Busta vincono in Canada

rumeno Simona Halep ha vinto un nuovo campionato WTA 1000 in carriera domenica a Toronto, dominando la brasiliana Beatriz Haddad Maya in tre set (6-3, 2-6, 6-3). Nelle semifinali di Wimbledon, ha confermato di essere brava due settimane prima degli US Open.

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022. (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORD AMERICA / AFP)

A Montreal, Pablo Carreno Busta ha fatto la sorpresa. Senza essere testa di serie, il 31enne spagnolo ha vinto il suo primo Masters 1000 battendo in finale il polacco Hubert Hurkacz (3-6, 6-3, 6-3), decimo mondiale. Il suo ultimo titolo risale al luglio 2021, sulla terra battuta ad Amburgo.

Basket: la Francia vince i capelli in Italia

I Blues hanno vinto di un punto venerdì sugli Azzurri (78-77 ai supplementari), a Bologna (Italia) nel loro secondo match in preparazione all’Europeo. La partita è stata serrata per tutto l’incontro, perché dopo il punteggio di 36-36 al termine del primo tempo, entrambe le squadre hanno dovuto prendere una decisione ai tempi supplementari, con la classifica che mostrava 69 punti tutt’intorno alla fine dei tempi regolamentari.

E la squadra olandese, che ha già vinto il 7 agosto, incontrerà gli azzurri martedì, a Montpellier (Herault), nella terza amichevole, prima di affrontare giovedì il Belgio.

INSOLITO. Uno dei più grandi giocatori italiani della storia non sarebbe mai stato eleggibile

— Filed under: Teather & Musical @ 11:23 pm

Questo è un presupposto che segue le rivelazioni di un certo Martin Castrogiovanni, per i media Rugby Champagne. Come riportato da Ruck.co, l’ex pilastro lascia cadere le informazioni come un capello nella zuppa. “Nonno Castro è nato in Argentina, si chiamava José Maria. L’unico italiano era il mio bisnonno, Angel, nato in Sicilia, a Franco Forte.Chiaramente questo può significare che colui che ha collezionato 119 presenze con la Squadra Azzura, ha giocato in 4 Mondiali e che si è affermato come uno dei più grandi giocatori della storia del Paese, non dovrebbe mai poter indossare la maglia transalpina.

FOTO. Quando Martin Castrogiovanni va a festeggiare a Las Vegas con i giocatori del PSG

Ammetti che non è conveniente. Anche se noterete che l’uso del condizionale è di rigore, le regole di ammissibilità in Italia e all’alba degli anni 2000 non erano esattamente le stesse di oggi. Tuttavia, nel momento in cui scrivo queste righe e secondo il regolamento del World Rugby, è certo che Castro non avrebbe mai potuto indossare i colori dell’Italia di oggi, giocatore che deve giustificare “un legame diretto e credibile” con il Paese in questione per rappresentare esso. In questo caso, essere nato, avere un genitore o un nonno nato in esso. Se è così, il legame con il bisnonno Angel era troppo stretto.

Guitoune, Piutau, Saili... queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023Guitoune, Piutau, Saili… queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023

Il PSG è partito bene, gli All Blacks rassicurati, Halep ha trionfato in Canada…cosa ricordare del weekend sportivo

— Filed under: Spot & Shorts @ 11:23 pm

Mentre i Campionati Europei hanno portato la loro quota di medaglie alla Francia, così come i Campionati Europei di Nuoto, il fine settimana è stato ricco di eventi sportivi in ​​altre discipline. La seconda giornata di Ligue 1 ha tenuto la sua parte di emozione, proprio come il torneo di rugby dell’emisfero australe, quando si sono conclusi i tornei di tennis canadesi. Franceinfo: Lo sport misura le principali competizioni del fine settimana.

Ligue 1: il Paris Saint-Germain è già solo al vertice

Dopo il successo contro il Clermont (5-0), il Paris Saint-Germain ha ottenuto la sua seconda vittoria in Ligue 1 contro il Montpellier (5-2). La doppietta di Neymar (43° e 51°), un gol di Kylian Mbappe (69° posto), una realizzazione di Renato Sanchez (88° posto), oltre all’autogol di Sacco (39° posto). Solo i parigini guidano la classifica con 6 punti, davanti a Marsiglia e Lille (4 punti).

L’OM non poteva fare di meglio di un pareggio (1-1) a Brest, grazie a un gol di Nuno Tavares (38). stesso risultato Sabato Monaco-Stade Rennes a Louis II (1-1). Anche se rapidamente ridotti a dieci, gli Asemisti sono riusciti a strappare un punto.

>> Leggi anche: Calcio: Manchester United in crisi, Barcellona delude, Inter e Milan in duello… Cosa ricordare dal weekend europeo

Nel resto dei prati, Nizza e Strasburgo si lasciano con lo stesso punteggio di pareggio, mentre il Tolosa in salita ha marciato a Troyes (3-0). La delusione dell’Auxerrois, che non riesce a battere l’Angers (2-2) dopo essersi portato in vantaggio per 2-0.

L’Argentina è in testa al campionato di rugby

In casa, i Pumas hanno battuto gli australiani (48-17) sabato, durante la seconda giornata dei campionati di rugby, Disegnato al Campionato Sei Nazioni nell’emisfero australe. Grande rivincita per gli argentini che sono caduti duramente contro i Wallabies nella prima giornata del torneo (41-26).

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l'Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022 (JUAN MABROMATA / AFP)

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l’Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022. (Juan Mabromata/AFP)

Dal canto loro, la squadra neozelandese è tornata a vincere battendo il Sudafrica (35-23) a Johannesburg (Sudafrica). Gli All Blacks hanno così chiuso una serie di tre sconfitte consecutive grazie a due tentativi a fine partita di David Haveley (74) e Scott Barrett (79).

Tennis: Halep e Carino Busta vincono in Canada

rumeno Simona Halep ha vinto un nuovo campionato WTA 1000 in carriera domenica a Toronto, dominando la brasiliana Beatriz Haddad Maya in tre set (6-3, 2-6, 6-3). Nelle semifinali di Wimbledon, ha confermato di essere brava due settimane prima degli US Open.

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022. (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORD AMERICA / AFP)

A Montreal, Pablo Carreno Busta ha fatto la sorpresa. Senza essere testa di serie, il 31enne spagnolo ha vinto il suo primo Masters 1000 battendo in finale il polacco Hubert Hurkacz (3-6, 6-3, 6-3), decimo mondiale. Il suo ultimo titolo risale al luglio 2021, sulla terra battuta ad Amburgo.

Basket: la Francia vince i capelli in Italia

I Blues hanno vinto di un punto venerdì sugli Azzurri (78-77 ai supplementari), a Bologna (Italia) nel loro secondo match in preparazione all’Europeo. La partita è stata serrata per tutto l’incontro, perché dopo il punteggio di 36-36 al termine del primo tempo, entrambe le squadre hanno dovuto prendere una decisione ai tempi supplementari, con la classifica che mostrava 69 punti tutt’intorno alla fine dei tempi regolamentari.

E la squadra olandese, che ha già vinto il 7 agosto, incontrerà gli azzurri martedì, a Montpellier (Herault), nella terza amichevole, prima di affrontare giovedì il Belgio.

INSOLITO. Uno dei più grandi giocatori italiani della storia non sarebbe mai stato eleggibile

— Filed under: Spot & Shorts @ 11:23 pm

Questo è un presupposto che segue le rivelazioni di un certo Martin Castrogiovanni, per i media Rugby Champagne. Come riportato da Ruck.co, l’ex pilastro lascia cadere le informazioni come un capello nella zuppa. “Nonno Castro è nato in Argentina, si chiamava José Maria. L’unico italiano era il mio bisnonno, Angel, nato in Sicilia, a Franco Forte.Chiaramente questo può significare che colui che ha collezionato 119 presenze con la Squadra Azzura, ha giocato in 4 Mondiali e che si è affermato come uno dei più grandi giocatori della storia del Paese, non dovrebbe mai poter indossare la maglia transalpina.

FOTO. Quando Martin Castrogiovanni va a festeggiare a Las Vegas con i giocatori del PSG

Ammetti che non è conveniente. Anche se noterete che l’uso del condizionale è di rigore, le regole di ammissibilità in Italia e all’alba degli anni 2000 non erano esattamente le stesse di oggi. Tuttavia, nel momento in cui scrivo queste righe e secondo il regolamento del World Rugby, è certo che Castro non avrebbe mai potuto indossare i colori dell’Italia di oggi, giocatore che deve giustificare “un legame diretto e credibile” con il Paese in questione per rappresentare esso. In questo caso, essere nato, avere un genitore o un nonno nato in esso. Se è così, il legame con il bisnonno Angel era troppo stretto.

Guitoune, Piutau, Saili... queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023Guitoune, Piutau, Saili… queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023

Il PSG è partito bene, gli All Blacks rassicurati, Halep ha trionfato in Canada…cosa ricordare del weekend sportivo

— Filed under: Promoters @ 11:23 pm

Mentre i Campionati Europei hanno portato la loro quota di medaglie alla Francia, così come i Campionati Europei di Nuoto, il fine settimana è stato ricco di eventi sportivi in ​​altre discipline. La seconda giornata di Ligue 1 ha tenuto la sua parte di emozione, proprio come il torneo di rugby dell’emisfero australe, quando si sono conclusi i tornei di tennis canadesi. Franceinfo: Lo sport misura le principali competizioni del fine settimana.

Ligue 1: il Paris Saint-Germain è già solo al vertice

Dopo il successo contro il Clermont (5-0), il Paris Saint-Germain ha ottenuto la sua seconda vittoria in Ligue 1 contro il Montpellier (5-2). La doppietta di Neymar (43° e 51°), un gol di Kylian Mbappe (69° posto), una realizzazione di Renato Sanchez (88° posto), oltre all’autogol di Sacco (39° posto). Solo i parigini guidano la classifica con 6 punti, davanti a Marsiglia e Lille (4 punti).

L’OM non poteva fare di meglio di un pareggio (1-1) a Brest, grazie a un gol di Nuno Tavares (38). stesso risultato Sabato Monaco-Stade Rennes a Louis II (1-1). Anche se rapidamente ridotti a dieci, gli Asemisti sono riusciti a strappare un punto.

>> Leggi anche: Calcio: Manchester United in crisi, Barcellona delude, Inter e Milan in duello… Cosa ricordare dal weekend europeo

Nel resto dei prati, Nizza e Strasburgo si lasciano con lo stesso punteggio di pareggio, mentre il Tolosa in salita ha marciato a Troyes (3-0). La delusione dell’Auxerrois, che non riesce a battere l’Angers (2-2) dopo essersi portato in vantaggio per 2-0.

L’Argentina è in testa al campionato di rugby

In casa, i Pumas hanno battuto gli australiani (48-17) sabato, durante la seconda giornata dei campionati di rugby, Disegnato al Campionato Sei Nazioni nell’emisfero australe. Grande rivincita per gli argentini che sono caduti duramente contro i Wallabies nella prima giornata del torneo (41-26).

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l'Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022 (JUAN MABROMATA / AFP)

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l’Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022. (Juan Mabromata/AFP)

Dal canto loro, la squadra neozelandese è tornata a vincere battendo il Sudafrica (35-23) a Johannesburg (Sudafrica). Gli All Blacks hanno così chiuso una serie di tre sconfitte consecutive grazie a due tentativi a fine partita di David Haveley (74) e Scott Barrett (79).

Tennis: Halep e Carino Busta vincono in Canada

rumeno Simona Halep ha vinto un nuovo campionato WTA 1000 in carriera domenica a Toronto, dominando la brasiliana Beatriz Haddad Maya in tre set (6-3, 2-6, 6-3). Nelle semifinali di Wimbledon, ha confermato di essere brava due settimane prima degli US Open.

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022. (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORD AMERICA / AFP)

A Montreal, Pablo Carreno Busta ha fatto la sorpresa. Senza essere testa di serie, il 31enne spagnolo ha vinto il suo primo Masters 1000 battendo in finale il polacco Hubert Hurkacz (3-6, 6-3, 6-3), decimo mondiale. Il suo ultimo titolo risale al luglio 2021, sulla terra battuta ad Amburgo.

Basket: la Francia vince i capelli in Italia

I Blues hanno vinto di un punto venerdì sugli Azzurri (78-77 ai supplementari), a Bologna (Italia) nel loro secondo match in preparazione all’Europeo. La partita è stata serrata per tutto l’incontro, perché dopo il punteggio di 36-36 al termine del primo tempo, entrambe le squadre hanno dovuto prendere una decisione ai tempi supplementari, con la classifica che mostrava 69 punti tutt’intorno alla fine dei tempi regolamentari.

E la squadra olandese, che ha già vinto il 7 agosto, incontrerà gli azzurri martedì, a Montpellier (Herault), nella terza amichevole, prima di affrontare giovedì il Belgio.

INSOLITO. Uno dei più grandi giocatori italiani della storia non sarebbe mai stato eleggibile

— Filed under: Promoters @ 11:23 pm

Questo è un presupposto che segue le rivelazioni di un certo Martin Castrogiovanni, per i media Rugby Champagne. Come riportato da Ruck.co, l’ex pilastro lascia cadere le informazioni come un capello nella zuppa. “Nonno Castro è nato in Argentina, si chiamava José Maria. L’unico italiano era il mio bisnonno, Angel, nato in Sicilia, a Franco Forte.Chiaramente questo può significare che colui che ha collezionato 119 presenze con la Squadra Azzura, ha giocato in 4 Mondiali e che si è affermato come uno dei più grandi giocatori della storia del Paese, non dovrebbe mai poter indossare la maglia transalpina.

FOTO. Quando Martin Castrogiovanni va a festeggiare a Las Vegas con i giocatori del PSG

Ammetti che non è conveniente. Anche se noterete che l’uso del condizionale è di rigore, le regole di ammissibilità in Italia e all’alba degli anni 2000 non erano esattamente le stesse di oggi. Tuttavia, nel momento in cui scrivo queste righe e secondo il regolamento del World Rugby, è certo che Castro non avrebbe mai potuto indossare i colori dell’Italia di oggi, giocatore che deve giustificare “un legame diretto e credibile” con il Paese in questione per rappresentare esso. In questo caso, essere nato, avere un genitore o un nonno nato in esso. Se è così, il legame con il bisnonno Angel era troppo stretto.

Guitoune, Piutau, Saili... queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023Guitoune, Piutau, Saili… queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023

Il PSG è partito bene, gli All Blacks rassicurati, Halep ha trionfato in Canada…cosa ricordare del weekend sportivo

— Filed under: Film / TV / Cinema @ 11:23 pm

Mentre i Campionati Europei hanno portato la loro quota di medaglie alla Francia, così come i Campionati Europei di Nuoto, il fine settimana è stato ricco di eventi sportivi in ​​altre discipline. La seconda giornata di Ligue 1 ha tenuto la sua parte di emozione, proprio come il torneo di rugby dell’emisfero australe, quando si sono conclusi i tornei di tennis canadesi. Franceinfo: Lo sport misura le principali competizioni del fine settimana.

Ligue 1: il Paris Saint-Germain è già solo al vertice

Dopo il successo contro il Clermont (5-0), il Paris Saint-Germain ha ottenuto la sua seconda vittoria in Ligue 1 contro il Montpellier (5-2). La doppietta di Neymar (43° e 51°), un gol di Kylian Mbappe (69° posto), una realizzazione di Renato Sanchez (88° posto), oltre all’autogol di Sacco (39° posto). Solo i parigini guidano la classifica con 6 punti, davanti a Marsiglia e Lille (4 punti).

L’OM non poteva fare di meglio di un pareggio (1-1) a Brest, grazie a un gol di Nuno Tavares (38). stesso risultato Sabato Monaco-Stade Rennes a Louis II (1-1). Anche se rapidamente ridotti a dieci, gli Asemisti sono riusciti a strappare un punto.

>> Leggi anche: Calcio: Manchester United in crisi, Barcellona delude, Inter e Milan in duello… Cosa ricordare dal weekend europeo

Nel resto dei prati, Nizza e Strasburgo si lasciano con lo stesso punteggio di pareggio, mentre il Tolosa in salita ha marciato a Troyes (3-0). La delusione dell’Auxerrois, che non riesce a battere l’Angers (2-2) dopo essersi portato in vantaggio per 2-0.

L’Argentina è in testa al campionato di rugby

In casa, i Pumas hanno battuto gli australiani (48-17) sabato, durante la seconda giornata dei campionati di rugby, Disegnato al Campionato Sei Nazioni nell’emisfero australe. Grande rivincita per gli argentini che sono caduti duramente contro i Wallabies nella prima giornata del torneo (41-26).

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l'Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022 (JUAN MABROMATA / AFP)

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l’Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022. (Juan Mabromata/AFP)

Dal canto loro, la squadra neozelandese è tornata a vincere battendo il Sudafrica (35-23) a Johannesburg (Sudafrica). Gli All Blacks hanno così chiuso una serie di tre sconfitte consecutive grazie a due tentativi a fine partita di David Haveley (74) e Scott Barrett (79).

Tennis: Halep e Carino Busta vincono in Canada

rumeno Simona Halep ha vinto un nuovo campionato WTA 1000 in carriera domenica a Toronto, dominando la brasiliana Beatriz Haddad Maya in tre set (6-3, 2-6, 6-3). Nelle semifinali di Wimbledon, ha confermato di essere brava due settimane prima degli US Open.

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022. (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORD AMERICA / AFP)

A Montreal, Pablo Carreno Busta ha fatto la sorpresa. Senza essere testa di serie, il 31enne spagnolo ha vinto il suo primo Masters 1000 battendo in finale il polacco Hubert Hurkacz (3-6, 6-3, 6-3), decimo mondiale. Il suo ultimo titolo risale al luglio 2021, sulla terra battuta ad Amburgo.

Basket: la Francia vince i capelli in Italia

I Blues hanno vinto di un punto venerdì sugli Azzurri (78-77 ai supplementari), a Bologna (Italia) nel loro secondo match in preparazione all’Europeo. La partita è stata serrata per tutto l’incontro, perché dopo il punteggio di 36-36 al termine del primo tempo, entrambe le squadre hanno dovuto prendere una decisione ai tempi supplementari, con la classifica che mostrava 69 punti tutt’intorno alla fine dei tempi regolamentari.

E la squadra olandese, che ha già vinto il 7 agosto, incontrerà gli azzurri martedì, a Montpellier (Herault), nella terza amichevole, prima di affrontare giovedì il Belgio.

INSOLITO. Uno dei più grandi giocatori italiani della storia non sarebbe mai stato eleggibile

— Filed under: Film / TV / Cinema @ 11:23 pm

Questo è un presupposto che segue le rivelazioni di un certo Martin Castrogiovanni, per i media Rugby Champagne. Come riportato da Ruck.co, l’ex pilastro lascia cadere le informazioni come un capello nella zuppa. “Nonno Castro è nato in Argentina, si chiamava José Maria. L’unico italiano era il mio bisnonno, Angel, nato in Sicilia, a Franco Forte.Chiaramente questo può significare che colui che ha collezionato 119 presenze con la Squadra Azzura, ha giocato in 4 Mondiali e che si è affermato come uno dei più grandi giocatori della storia del Paese, non dovrebbe mai poter indossare la maglia transalpina.

FOTO. Quando Martin Castrogiovanni va a festeggiare a Las Vegas con i giocatori del PSG

Ammetti che non è conveniente. Anche se noterete che l’uso del condizionale è di rigore, le regole di ammissibilità in Italia e all’alba degli anni 2000 non erano esattamente le stesse di oggi. Tuttavia, nel momento in cui scrivo queste righe e secondo il regolamento del World Rugby, è certo che Castro non avrebbe mai potuto indossare i colori dell’Italia di oggi, giocatore che deve giustificare “un legame diretto e credibile” con il Paese in questione per rappresentare esso. In questo caso, essere nato, avere un genitore o un nonno nato in esso. Se è così, il legame con il bisnonno Angel era troppo stretto.

Guitoune, Piutau, Saili... queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023Guitoune, Piutau, Saili… queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023

Il PSG è partito bene, gli All Blacks rassicurati, Halep ha trionfato in Canada…cosa ricordare del weekend sportivo

— Filed under: Other @ 11:23 pm

Mentre i Campionati Europei hanno portato la loro quota di medaglie alla Francia, così come i Campionati Europei di Nuoto, il fine settimana è stato ricco di eventi sportivi in ​​altre discipline. La seconda giornata di Ligue 1 ha tenuto la sua parte di emozione, proprio come il torneo di rugby dell’emisfero australe, quando si sono conclusi i tornei di tennis canadesi. Franceinfo: Lo sport misura le principali competizioni del fine settimana.

Ligue 1: il Paris Saint-Germain è già solo al vertice

Dopo il successo contro il Clermont (5-0), il Paris Saint-Germain ha ottenuto la sua seconda vittoria in Ligue 1 contro il Montpellier (5-2). La doppietta di Neymar (43° e 51°), un gol di Kylian Mbappe (69° posto), una realizzazione di Renato Sanchez (88° posto), oltre all’autogol di Sacco (39° posto). Solo i parigini guidano la classifica con 6 punti, davanti a Marsiglia e Lille (4 punti).

L’OM non poteva fare di meglio di un pareggio (1-1) a Brest, grazie a un gol di Nuno Tavares (38). stesso risultato Sabato Monaco-Stade Rennes a Louis II (1-1). Anche se rapidamente ridotti a dieci, gli Asemisti sono riusciti a strappare un punto.

>> Leggi anche: Calcio: Manchester United in crisi, Barcellona delude, Inter e Milan in duello… Cosa ricordare dal weekend europeo

Nel resto dei prati, Nizza e Strasburgo si lasciano con lo stesso punteggio di pareggio, mentre il Tolosa in salita ha marciato a Troyes (3-0). La delusione dell’Auxerrois, che non riesce a battere l’Angers (2-2) dopo essersi portato in vantaggio per 2-0.

L’Argentina è in testa al campionato di rugby

In casa, i Pumas hanno battuto gli australiani (48-17) sabato, durante la seconda giornata dei campionati di rugby, Disegnato al Campionato Sei Nazioni nell’emisfero australe. Grande rivincita per gli argentini che sono caduti duramente contro i Wallabies nella prima giornata del torneo (41-26).

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l'Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022 (JUAN MABROMATA / AFP)

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l’Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022. (Juan Mabromata/AFP)

Dal canto loro, la squadra neozelandese è tornata a vincere battendo il Sudafrica (35-23) a Johannesburg (Sudafrica). Gli All Blacks hanno così chiuso una serie di tre sconfitte consecutive grazie a due tentativi a fine partita di David Haveley (74) e Scott Barrett (79).

Tennis: Halep e Carino Busta vincono in Canada

rumeno Simona Halep ha vinto un nuovo campionato WTA 1000 in carriera domenica a Toronto, dominando la brasiliana Beatriz Haddad Maya in tre set (6-3, 2-6, 6-3). Nelle semifinali di Wimbledon, ha confermato di essere brava due settimane prima degli US Open.

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022. (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORD AMERICA / AFP)

A Montreal, Pablo Carreno Busta ha fatto la sorpresa. Senza essere testa di serie, il 31enne spagnolo ha vinto il suo primo Masters 1000 battendo in finale il polacco Hubert Hurkacz (3-6, 6-3, 6-3), decimo mondiale. Il suo ultimo titolo risale al luglio 2021, sulla terra battuta ad Amburgo.

Basket: la Francia vince i capelli in Italia

I Blues hanno vinto di un punto venerdì sugli Azzurri (78-77 ai supplementari), a Bologna (Italia) nel loro secondo match in preparazione all’Europeo. La partita è stata serrata per tutto l’incontro, perché dopo il punteggio di 36-36 al termine del primo tempo, entrambe le squadre hanno dovuto prendere una decisione ai tempi supplementari, con la classifica che mostrava 69 punti tutt’intorno alla fine dei tempi regolamentari.

E la squadra olandese, che ha già vinto il 7 agosto, incontrerà gli azzurri martedì, a Montpellier (Herault), nella terza amichevole, prima di affrontare giovedì il Belgio.

INSOLITO. Uno dei più grandi giocatori italiani della storia non sarebbe mai stato eleggibile

— Filed under: Other @ 11:23 pm

Questo è un presupposto che segue le rivelazioni di un certo Martin Castrogiovanni, per i media Rugby Champagne. Come riportato da Ruck.co, l’ex pilastro lascia cadere le informazioni come un capello nella zuppa. “Nonno Castro è nato in Argentina, si chiamava José Maria. L’unico italiano era il mio bisnonno, Angel, nato in Sicilia, a Franco Forte.Chiaramente questo può significare che colui che ha collezionato 119 presenze con la Squadra Azzura, ha giocato in 4 Mondiali e che si è affermato come uno dei più grandi giocatori della storia del Paese, non dovrebbe mai poter indossare la maglia transalpina.

FOTO. Quando Martin Castrogiovanni va a festeggiare a Las Vegas con i giocatori del PSG

Ammetti che non è conveniente. Anche se noterete che l’uso del condizionale è di rigore, le regole di ammissibilità in Italia e all’alba degli anni 2000 non erano esattamente le stesse di oggi. Tuttavia, nel momento in cui scrivo queste righe e secondo il regolamento del World Rugby, è certo che Castro non avrebbe mai potuto indossare i colori dell’Italia di oggi, giocatore che deve giustificare “un legame diretto e credibile” con il Paese in questione per rappresentare esso. In questo caso, essere nato, avere un genitore o un nonno nato in esso. Se è così, il legame con il bisnonno Angel era troppo stretto.

Guitoune, Piutau, Saili... queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023Guitoune, Piutau, Saili… queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023

Il PSG è partito bene, gli All Blacks rassicurati, Halep ha trionfato in Canada…cosa ricordare del weekend sportivo

— Filed under: Mode & Fashion @ 11:23 pm

Mentre i Campionati Europei hanno portato la loro quota di medaglie alla Francia, così come i Campionati Europei di Nuoto, il fine settimana è stato ricco di eventi sportivi in ​​altre discipline. La seconda giornata di Ligue 1 ha tenuto la sua parte di emozione, proprio come il torneo di rugby dell’emisfero australe, quando si sono conclusi i tornei di tennis canadesi. Franceinfo: Lo sport misura le principali competizioni del fine settimana.

Ligue 1: il Paris Saint-Germain è già solo al vertice

Dopo il successo contro il Clermont (5-0), il Paris Saint-Germain ha ottenuto la sua seconda vittoria in Ligue 1 contro il Montpellier (5-2). La doppietta di Neymar (43° e 51°), un gol di Kylian Mbappe (69° posto), una realizzazione di Renato Sanchez (88° posto), oltre all’autogol di Sacco (39° posto). Solo i parigini guidano la classifica con 6 punti, davanti a Marsiglia e Lille (4 punti).

L’OM non poteva fare di meglio di un pareggio (1-1) a Brest, grazie a un gol di Nuno Tavares (38). stesso risultato Sabato Monaco-Stade Rennes a Louis II (1-1). Anche se rapidamente ridotti a dieci, gli Asemisti sono riusciti a strappare un punto.

>> Leggi anche: Calcio: Manchester United in crisi, Barcellona delude, Inter e Milan in duello… Cosa ricordare dal weekend europeo

Nel resto dei prati, Nizza e Strasburgo si lasciano con lo stesso punteggio di pareggio, mentre il Tolosa in salita ha marciato a Troyes (3-0). La delusione dell’Auxerrois, che non riesce a battere l’Angers (2-2) dopo essersi portato in vantaggio per 2-0.

L’Argentina è in testa al campionato di rugby

In casa, i Pumas hanno battuto gli australiani (48-17) sabato, durante la seconda giornata dei campionati di rugby, Disegnato al Campionato Sei Nazioni nell’emisfero australe. Grande rivincita per gli argentini che sono caduti duramente contro i Wallabies nella prima giornata del torneo (41-26).

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l'Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022 (JUAN MABROMATA / AFP)

Il capitano argentino Juan Cruz Malia, durante una partita contro l’Australia, a San Juan (Argentina), 13 agosto 2022. (Juan Mabromata/AFP)

Dal canto loro, la squadra neozelandese è tornata a vincere battendo il Sudafrica (35-23) a Johannesburg (Sudafrica). Gli All Blacks hanno così chiuso una serie di tre sconfitte consecutive grazie a due tentativi a fine partita di David Haveley (74) e Scott Barrett (79).

Tennis: Halep e Carino Busta vincono in Canada

rumeno Simona Halep ha vinto un nuovo campionato WTA 1000 in carriera domenica a Toronto, dominando la brasiliana Beatriz Haddad Maya in tre set (6-3, 2-6, 6-3). Nelle semifinali di Wimbledon, ha confermato di essere brava due settimane prima degli US Open.

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022 (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP)

La tennista Simona Halep durante una partita a Toronto (Canada), 14 agosto 2022. (VAUGHN RIDLEY / GETTY IMAGES NORD AMERICA / AFP)

A Montreal, Pablo Carreno Busta ha fatto la sorpresa. Senza essere testa di serie, il 31enne spagnolo ha vinto il suo primo Masters 1000 battendo in finale il polacco Hubert Hurkacz (3-6, 6-3, 6-3), decimo mondiale. Il suo ultimo titolo risale al luglio 2021, sulla terra battuta ad Amburgo.

Basket: la Francia vince i capelli in Italia

I Blues hanno vinto di un punto venerdì sugli Azzurri (78-77 ai supplementari), a Bologna (Italia) nel loro secondo match in preparazione all’Europeo. La partita è stata serrata per tutto l’incontro, perché dopo il punteggio di 36-36 al termine del primo tempo, entrambe le squadre hanno dovuto prendere una decisione ai tempi supplementari, con la classifica che mostrava 69 punti tutt’intorno alla fine dei tempi regolamentari.

E la squadra olandese, che ha già vinto il 7 agosto, incontrerà gli azzurri martedì, a Montpellier (Herault), nella terza amichevole, prima di affrontare giovedì il Belgio.

INSOLITO. Uno dei più grandi giocatori italiani della storia non sarebbe mai stato eleggibile

— Filed under: Mode & Fashion @ 11:23 pm

Questo è un presupposto che segue le rivelazioni di un certo Martin Castrogiovanni, per i media Rugby Champagne. Come riportato da Ruck.co, l’ex pilastro lascia cadere le informazioni come un capello nella zuppa. “Nonno Castro è nato in Argentina, si chiamava José Maria. L’unico italiano era il mio bisnonno, Angel, nato in Sicilia, a Franco Forte.Chiaramente questo può significare che colui che ha collezionato 119 presenze con la Squadra Azzura, ha giocato in 4 Mondiali e che si è affermato come uno dei più grandi giocatori della storia del Paese, non dovrebbe mai poter indossare la maglia transalpina.

FOTO. Quando Martin Castrogiovanni va a festeggiare a Las Vegas con i giocatori del PSG

Ammetti che non è conveniente. Anche se noterete che l’uso del condizionale è di rigore, le regole di ammissibilità in Italia e all’alba degli anni 2000 non erano esattamente le stesse di oggi. Tuttavia, nel momento in cui scrivo queste righe e secondo il regolamento del World Rugby, è certo che Castro non avrebbe mai potuto indossare i colori dell’Italia di oggi, giocatore che deve giustificare “un legame diretto e credibile” con il Paese in questione per rappresentare esso. In questo caso, essere nato, avere un genitore o un nonno nato in esso. Se è così, il legame con il bisnonno Angel era troppo stretto.

Guitoune, Piutau, Saili... queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023Guitoune, Piutau, Saili… queste stelle che potrebbero giocare per un altro paese nel 2023

Auvernats nell’Europa del fuoristrada: sedi e medaglie per squadra, con la Francia

luglio 23, 2022 — Filed under: Teather & Musical @ 11:24 pm

Se i Tricolore (11 medaglie di cui 5 ori) hanno dimostrato che la Francia è stata una grande nazione della corsa e della montagna seguendo l’Italia (13) nelle Isole Canarie, nei Campionati Europei Off-Road, i 5 Auvergnats in corsa avevano fortemente indicato la loro presenza .

Laure Paradin (Clermont Athélé) leader degli Auvernats ai Campionati Europei Off-Road, a El Paso

Nel portafoglio regionale, infatti, due ori e un bronzo per la squadra, e posti bellissimi. Sulle tracce, in particolare, la 13a Ceyratoise Laure Paradan, a presentarsi alla sua prima scelta, si è rivelata un successo. La campionessa francese nelle major è tornata dalla Spagna con piena esperienza ai Mondiali di Chiangmai (Thailandia), all’inizio di novembre, per i quali è stata scelta.

Sulle salite e sui pendii ripidi della montagna, gli esordienti hanno fatto bene, con la Montferrandaise Pauline Trocellier (5a) e il postino Antonin Thérond (nono) a segnare punti.

Francesco Laporte

eccellente Théo Penard (CA Brive) punta almeno alla finale dei 2000 ostacoli agli Europei di Gerusalemme

Risultati

Giovani donne di montagna.1. Ida Waldal (Norvegia), 5.4 km (309mD+/D-) a 24’37”; 5. Pauline Trossellier (Clermont Auvergne Athletics), 26’21’; 11. Fanny Sabet (CAA), 27’11”. attraverso la differenza. 1. Francia 17 punti.
Sentiero delle donne.1. Blandine L’Hirondel (Alençon), 47,4 km (2600m+) in 4h11’22”; 13. Lor Paradin (CAA), 4h47’15”. attraverso la differenza. 1. Francia 12 punti.
Piccoli uomini di montagna.1. Elia Mettio (Italia), 5.4 km (309 m D+/D-) a 21’45’; 9. Antonin Theronde (ASPTT Clermont Athletics), 22’32’; 17. Mario Simono (CAA), 23’25”. attraverso la differenza. 3. Francia 25 punti.
Pauline Troselier, 5 juniores agli Europei. © Alanis Duc / FF

Ricevi la nostra newsletter personalizzata Terre de Sports e-mail e trova notizie e risultati per i tuoi sport preferiti ogni lunedì.

NL {“path”: “mini-thematique-inscription”, “themeatique”: “MT_Sports_Multisports”, “accessCode”: “14155283”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “ContextLevel”: “KEEP_ALL”, “filterMotsCles”: “1 | 11 | 25”, “gabarit”: “generic”, “hasEssentiel”: “true”, “idArticle”: “4155283”, “idArticlesList”: “4155283”, “idDepartement ” “:” 282 “,” idZone “:” 30603 “,” motsCles “:” 1 | 11 | 25 “,” Premium “:” true “,” pubs “:” high_banner | article “,” site “:” MT “,” sousDomain “:” www “,” urlTitle “:” auvergnats-aux-europe-off-road-places-and-medals-by-team-with-france “}

23 queries. 0,306 seconds. | Powered by MoonCasting

Switch to our mobile site