Home  |  Your Publicity here!  |  Shopping
Do you know a site of cast online? Submit Link
Casts in: USA, Canada, Italy, French, Germany 

Mooncasting.com – Mobi Multi-Search

 
Es. film xxx, New York, cast, urgent, agency@---, 333 --- ...

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l’azienda deve dimostrare di essere all’altezza

luglio 31, 2022 — Filed under: Teather & Musical @ 11:23 pm

Il sondaggio della scorsa settimana ha mostrato che la terza legge di Newton si applica anche al rumore: per ogni rumore c’è antipatia uguale e contraria. Pochi telefoni sono stati lanciati quest’anno come Nothing (1).

Questo non significa necessariamente che le cose vadano male. 1 persona su 10 nel sondaggio ha già preordinato un’unità, il che significa che ha saltato attraverso tutti i cerchi nel sistema di invito.

1 persona su 3 è in attesa di recensioni per prendere una decisione. Questo è ragionevole considerando che questo è il primo smartphone dell’azienda e solo il suo secondo prodotto in assoluto. Ha bisogno di mettersi alla prova, qualcosa su cui torneremo tra un minuto.

Coloro che amano il Phone (1) stanno pubblicizzando il suo design come una caratteristica: certamente intravede un’epoca in cui molte nuove versioni sembravano completamente generiche. Ha anche una struttura molto premium con un telaio in alluminio inserito tra due piastre GG5. E non bypassa la ricarica wireless. Anche il programma di supporto del software (3 anni di aggiornamenti del sistema operativo, 4 anni di patch) è una benedizione. Tutto questo lo fa risaltare nella categoria di fascia media.

Poi c’è l’interfaccia Glyph. Alcuni dubitano di quanto sia effettivamente utile, ma la gente ne parla: è accattivante, che (dubitiamo) era l’obiettivo. C’è anche il Nothing Launcher, che alcuni hanno testato sui loro telefoni attuali, ma non è molto interessante.

Detto questo, la maggior parte degli elettori nel sondaggio non ha alcun interesse per Phone Nothing (1). Diversi commentatori hanno elencato i telefoni che preferiscono: Samsung, Pocos, Xiaomi e persino Asus. Forse va bene per Nothing al momento, che ha bisogno di concentrarsi sul tenere il passo con la domanda.

Ma l’azienda deve mettersi alla prova: molti hanno espresso il loro sentimento sulla falsariga di “Non questo, ma forse il telefono (2)”. La mancanza di qualsiasi varietà non aiuta. Bene, alcuni marchi rilasciano troppi telefoni, ma nulla ha il problema opposto: se il telefono (1) è troppo grande o troppo piccolo o qualcos’altro per te, stai cercando un altro marchio.

Lo ami o lo odi, Nothing (1) ha suscitato scalpore al suo lancio. Abbiamo ricevuto la nostra unità e stiamo lavorando a una recensione, quindi rimanete sintonizzati per il nostro verdetto al telefono.

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l'azienda deve dimostrare di essere all'altezza

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l’azienda deve dimostrare di essere all’altezza

— Filed under: Spot & Shorts @ 11:23 pm

Il sondaggio della scorsa settimana ha mostrato che la terza legge di Newton si applica anche al rumore: per ogni rumore c’è antipatia uguale e contraria. Pochi telefoni sono stati lanciati quest’anno come Nothing (1).

Questo non significa necessariamente che le cose vadano male. 1 persona su 10 nel sondaggio ha già preordinato un’unità, il che significa che ha saltato attraverso tutti i cerchi nel sistema di invito.

1 persona su 3 è in attesa di recensioni per prendere una decisione. Questo è ragionevole considerando che questo è il primo smartphone dell’azienda e solo il suo secondo prodotto in assoluto. Ha bisogno di mettersi alla prova, qualcosa su cui torneremo tra un minuto.

Coloro che amano il Phone (1) stanno pubblicizzando il suo design come una caratteristica: certamente intravede un’epoca in cui molte nuove versioni sembravano completamente generiche. Ha anche una struttura molto premium con un telaio in alluminio inserito tra due piastre GG5. E non bypassa la ricarica wireless. Anche il programma di supporto del software (3 anni di aggiornamenti del sistema operativo, 4 anni di patch) è una benedizione. Tutto questo lo fa risaltare nella categoria di fascia media.

Poi c’è l’interfaccia Glyph. Alcuni dubitano di quanto sia effettivamente utile, ma la gente ne parla: è accattivante, che (dubitiamo) era l’obiettivo. C’è anche il Nothing Launcher, che alcuni hanno testato sui loro telefoni attuali, ma non è molto interessante.

Detto questo, la maggior parte degli elettori nel sondaggio non ha alcun interesse per Phone Nothing (1). Diversi commentatori hanno elencato i telefoni che preferiscono: Samsung, Pocos, Xiaomi e persino Asus. Forse va bene per Nothing al momento, che ha bisogno di concentrarsi sul tenere il passo con la domanda.

Ma l’azienda deve mettersi alla prova: molti hanno espresso il loro sentimento sulla falsariga di “Non questo, ma forse il telefono (2)”. La mancanza di qualsiasi varietà non aiuta. Bene, alcuni marchi rilasciano troppi telefoni, ma nulla ha il problema opposto: se il telefono (1) è troppo grande o troppo piccolo o qualcos’altro per te, stai cercando un altro marchio.

Lo ami o lo odi, Nothing (1) ha suscitato scalpore al suo lancio. Abbiamo ricevuto la nostra unità e stiamo lavorando a una recensione, quindi rimanete sintonizzati per il nostro verdetto al telefono.

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l'azienda deve dimostrare di essere all'altezza

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l’azienda deve dimostrare di essere all’altezza

— Filed under: Promoters @ 11:23 pm

Il sondaggio della scorsa settimana ha mostrato che la terza legge di Newton si applica anche al rumore: per ogni rumore c’è antipatia uguale e contraria. Pochi telefoni sono stati lanciati quest’anno come Nothing (1).

Questo non significa necessariamente che le cose vadano male. 1 persona su 10 nel sondaggio ha già preordinato un’unità, il che significa che ha saltato attraverso tutti i cerchi nel sistema di invito.

1 persona su 3 è in attesa di recensioni per prendere una decisione. Questo è ragionevole considerando che questo è il primo smartphone dell’azienda e solo il suo secondo prodotto in assoluto. Ha bisogno di mettersi alla prova, qualcosa su cui torneremo tra un minuto.

Coloro che amano il Phone (1) stanno pubblicizzando il suo design come una caratteristica: certamente intravede un’epoca in cui molte nuove versioni sembravano completamente generiche. Ha anche una struttura molto premium con un telaio in alluminio inserito tra due piastre GG5. E non bypassa la ricarica wireless. Anche il programma di supporto del software (3 anni di aggiornamenti del sistema operativo, 4 anni di patch) è una benedizione. Tutto questo lo fa risaltare nella categoria di fascia media.

Poi c’è l’interfaccia Glyph. Alcuni dubitano di quanto sia effettivamente utile, ma la gente ne parla: è accattivante, che (dubitiamo) era l’obiettivo. C’è anche il Nothing Launcher, che alcuni hanno testato sui loro telefoni attuali, ma non è molto interessante.

Detto questo, la maggior parte degli elettori nel sondaggio non ha alcun interesse per Phone Nothing (1). Diversi commentatori hanno elencato i telefoni che preferiscono: Samsung, Pocos, Xiaomi e persino Asus. Forse va bene per Nothing al momento, che ha bisogno di concentrarsi sul tenere il passo con la domanda.

Ma l’azienda deve mettersi alla prova: molti hanno espresso il loro sentimento sulla falsariga di “Non questo, ma forse il telefono (2)”. La mancanza di qualsiasi varietà non aiuta. Bene, alcuni marchi rilasciano troppi telefoni, ma nulla ha il problema opposto: se il telefono (1) è troppo grande o troppo piccolo o qualcos’altro per te, stai cercando un altro marchio.

Lo ami o lo odi, Nothing (1) ha suscitato scalpore al suo lancio. Abbiamo ricevuto la nostra unità e stiamo lavorando a una recensione, quindi rimanete sintonizzati per il nostro verdetto al telefono.

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l'azienda deve dimostrare di essere all'altezza

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l’azienda deve dimostrare di essere all’altezza

— Filed under: Film / TV / Cinema @ 11:23 pm

Il sondaggio della scorsa settimana ha mostrato che la terza legge di Newton si applica anche al rumore: per ogni rumore c’è antipatia uguale e contraria. Pochi telefoni sono stati lanciati quest’anno come Nothing (1).

Questo non significa necessariamente che le cose vadano male. 1 persona su 10 nel sondaggio ha già preordinato un’unità, il che significa che ha saltato attraverso tutti i cerchi nel sistema di invito.

1 persona su 3 è in attesa di recensioni per prendere una decisione. Questo è ragionevole considerando che questo è il primo smartphone dell’azienda e solo il suo secondo prodotto in assoluto. Ha bisogno di mettersi alla prova, qualcosa su cui torneremo tra un minuto.

Coloro che amano il Phone (1) stanno pubblicizzando il suo design come una caratteristica: certamente intravede un’epoca in cui molte nuove versioni sembravano completamente generiche. Ha anche una struttura molto premium con un telaio in alluminio inserito tra due piastre GG5. E non bypassa la ricarica wireless. Anche il programma di supporto del software (3 anni di aggiornamenti del sistema operativo, 4 anni di patch) è una benedizione. Tutto questo lo fa risaltare nella categoria di fascia media.

Poi c’è l’interfaccia Glyph. Alcuni dubitano di quanto sia effettivamente utile, ma la gente ne parla: è accattivante, che (dubitiamo) era l’obiettivo. C’è anche il Nothing Launcher, che alcuni hanno testato sui loro telefoni attuali, ma non è molto interessante.

Detto questo, la maggior parte degli elettori nel sondaggio non ha alcun interesse per Phone Nothing (1). Diversi commentatori hanno elencato i telefoni che preferiscono: Samsung, Pocos, Xiaomi e persino Asus. Forse va bene per Nothing al momento, che ha bisogno di concentrarsi sul tenere il passo con la domanda.

Ma l’azienda deve mettersi alla prova: molti hanno espresso il loro sentimento sulla falsariga di “Non questo, ma forse il telefono (2)”. La mancanza di qualsiasi varietà non aiuta. Bene, alcuni marchi rilasciano troppi telefoni, ma nulla ha il problema opposto: se il telefono (1) è troppo grande o troppo piccolo o qualcos’altro per te, stai cercando un altro marchio.

Lo ami o lo odi, Nothing (1) ha suscitato scalpore al suo lancio. Abbiamo ricevuto la nostra unità e stiamo lavorando a una recensione, quindi rimanete sintonizzati per il nostro verdetto al telefono.

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l'azienda deve dimostrare di essere all'altezza

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l’azienda deve dimostrare di essere all’altezza

— Filed under: Other @ 11:23 pm

Il sondaggio della scorsa settimana ha mostrato che la terza legge di Newton si applica anche al rumore: per ogni rumore c’è antipatia uguale e contraria. Pochi telefoni sono stati lanciati quest’anno come Nothing (1).

Questo non significa necessariamente che le cose vadano male. 1 persona su 10 nel sondaggio ha già preordinato un’unità, il che significa che ha saltato attraverso tutti i cerchi nel sistema di invito.

1 persona su 3 è in attesa di recensioni per prendere una decisione. Questo è ragionevole considerando che questo è il primo smartphone dell’azienda e solo il suo secondo prodotto in assoluto. Ha bisogno di mettersi alla prova, qualcosa su cui torneremo tra un minuto.

Coloro che amano il Phone (1) stanno pubblicizzando il suo design come una caratteristica: certamente intravede un’epoca in cui molte nuove versioni sembravano completamente generiche. Ha anche una struttura molto premium con un telaio in alluminio inserito tra due piastre GG5. E non bypassa la ricarica wireless. Anche il programma di supporto del software (3 anni di aggiornamenti del sistema operativo, 4 anni di patch) è una benedizione. Tutto questo lo fa risaltare nella categoria di fascia media.

Poi c’è l’interfaccia Glyph. Alcuni dubitano di quanto sia effettivamente utile, ma la gente ne parla: è accattivante, che (dubitiamo) era l’obiettivo. C’è anche il Nothing Launcher, che alcuni hanno testato sui loro telefoni attuali, ma non è molto interessante.

Detto questo, la maggior parte degli elettori nel sondaggio non ha alcun interesse per Phone Nothing (1). Diversi commentatori hanno elencato i telefoni che preferiscono: Samsung, Pocos, Xiaomi e persino Asus. Forse va bene per Nothing al momento, che ha bisogno di concentrarsi sul tenere il passo con la domanda.

Ma l’azienda deve mettersi alla prova: molti hanno espresso il loro sentimento sulla falsariga di “Non questo, ma forse il telefono (2)”. La mancanza di qualsiasi varietà non aiuta. Bene, alcuni marchi rilasciano troppi telefoni, ma nulla ha il problema opposto: se il telefono (1) è troppo grande o troppo piccolo o qualcos’altro per te, stai cercando un altro marchio.

Lo ami o lo odi, Nothing (1) ha suscitato scalpore al suo lancio. Abbiamo ricevuto la nostra unità e stiamo lavorando a una recensione, quindi rimanete sintonizzati per il nostro verdetto al telefono.

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l'azienda deve dimostrare di essere all'altezza

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l’azienda deve dimostrare di essere all’altezza

— Filed under: Mode & Fashion @ 11:23 pm

Il sondaggio della scorsa settimana ha mostrato che la terza legge di Newton si applica anche al rumore: per ogni rumore c’è antipatia uguale e contraria. Pochi telefoni sono stati lanciati quest’anno come Nothing (1).

Questo non significa necessariamente che le cose vadano male. 1 persona su 10 nel sondaggio ha già preordinato un’unità, il che significa che ha saltato attraverso tutti i cerchi nel sistema di invito.

1 persona su 3 è in attesa di recensioni per prendere una decisione. Questo è ragionevole considerando che questo è il primo smartphone dell’azienda e solo il suo secondo prodotto in assoluto. Ha bisogno di mettersi alla prova, qualcosa su cui torneremo tra un minuto.

Coloro che amano il Phone (1) stanno pubblicizzando il suo design come una caratteristica: certamente intravede un’epoca in cui molte nuove versioni sembravano completamente generiche. Ha anche una struttura molto premium con un telaio in alluminio inserito tra due piastre GG5. E non bypassa la ricarica wireless. Anche il programma di supporto del software (3 anni di aggiornamenti del sistema operativo, 4 anni di patch) è una benedizione. Tutto questo lo fa risaltare nella categoria di fascia media.

Poi c’è l’interfaccia Glyph. Alcuni dubitano di quanto sia effettivamente utile, ma la gente ne parla: è accattivante, che (dubitiamo) era l’obiettivo. C’è anche il Nothing Launcher, che alcuni hanno testato sui loro telefoni attuali, ma non è molto interessante.

Detto questo, la maggior parte degli elettori nel sondaggio non ha alcun interesse per Phone Nothing (1). Diversi commentatori hanno elencato i telefoni che preferiscono: Samsung, Pocos, Xiaomi e persino Asus. Forse va bene per Nothing al momento, che ha bisogno di concentrarsi sul tenere il passo con la domanda.

Ma l’azienda deve mettersi alla prova: molti hanno espresso il loro sentimento sulla falsariga di “Non questo, ma forse il telefono (2)”. La mancanza di qualsiasi varietà non aiuta. Bene, alcuni marchi rilasciano troppi telefoni, ma nulla ha il problema opposto: se il telefono (1) è troppo grande o troppo piccolo o qualcos’altro per te, stai cercando un altro marchio.

Lo ami o lo odi, Nothing (1) ha suscitato scalpore al suo lancio. Abbiamo ricevuto la nostra unità e stiamo lavorando a una recensione, quindi rimanete sintonizzati per il nostro verdetto al telefono.

Risultati del sondaggio settimanale: nessun telefono (1) accende un acceso dibattito, ma l'azienda deve dimostrare di essere all'altezza

Avanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinita

luglio 23, 2022 — Filed under: Teather & Musical @ 11:24 pm

Microsoft prevede di implementare nuove impostazioni predefinite nella prossima versione principale di Windows 11 che ritardano gli attacchi di forza bruta contro gli account nel sistema.

Protezione dalla forza bruta di Windows 11

Gli attacchi di forza bruta sono comunemente utilizzati dagli attori delle minacce per ottenere l’accesso ai sistemi. Gli attacchi Remote Desktop Protocol vengono spesso utilizzati per accedere in remoto ai dispositivi Windows. Microsoft osserva che gli attacchi ransomware gestiti dall’uomo utilizzano frequentemente attacchi di forza bruta di Remote Desktop Protocol per violare gli account.

Una delle principali carenze di Windows è la mancanza di restrizioni predefinite che ritardano gli attacchi di forza bruta. Sebbene le organizzazioni possano applicare una protezione aggiuntiva, ad esempio non utilizzando una password o abilitando l’autenticazione a due fattori, la maggior parte dei sistemi Windows non è protetta dagli attacchi.

Una serie di nuovi criteri di blocco degli account lanciati nelle ultime build di Windows 11 Insider e presto su tutti i dispositivi Windows 11 migliorano la protezione contro la forza bruta del sistema operativo.

La protezione ritarda gli attacchi di forza bruta bloccando gli account dopo una serie di tentativi di accesso non riusciti. La configurazione predefinita blocca gli account dopo 10 tentativi di accesso non validi per 10 minuti. La protezione è disponibile per tutti i tipi di account, inclusi gli account amministratore, per impostazione predefinita.

Gli amministratori di Windows 11 possono modificare la configurazione predefinita utilizzando l’Editor criteri di gruppo:

  1. Usa Windows-R per aprire la casella Esegui.
  2. Digita gpedit.msc e premi Invio per caricare l’Editor criteri di gruppo.
  3. Vai a Criteri del computer locale > Configurazione del computer > Impostazioni di Windows > Impostazioni di sicurezza > Criteri di blocco dell’account.
  4. Facendo doppio clic su una delle quattro politiche elencate vengono visualizzate le opzioni per modificare i valori predefiniti.

Le quattro politiche coinvolte sono:

  • Durata blocco account: specifica l’ora in cui l’account verrà bloccato se vengono registrati molti tentativi di accesso non validi da Windows 11.
  • Limite blocco account: definisce il numero di tentativi di accesso non riusciti utilizzati da Windows per determinare se l’account deve essere bloccato o meno.
  • Consenti blocco dell’account amministratore – Se anche gli account amministratore devono essere bloccati.
  • Reimposta contatore blocco account dopo – Quando si ripristina il contatore blocco.

parole di chiusura

Microsoft prevede di rilasciare una nuova protezione dalla forza bruta nel suo prossimo aggiornamento delle funzionalità, che dovrebbe essere lanciato nei prossimi mesi. Le nuove impostazioni predefinite dovrebbero ridurre significativamente gli attacchi ransomware gestiti dall’uomo che tentano di infettare i computer Windows.

Ora tu: Cosa ne pensi di questa nuova protezione?

Riepilogo

Avanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinitaAvanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinita

Nome dell’articolo

Avanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinita

una descrizione

Microsoft prevede di implementare nuove impostazioni predefinite nella prossima versione principale di Windows 11 che ritardano gli attacchi di forza bruta contro gli account nel sistema.

autore

Martin Brinkmann

editore

notizie sulla tecnologia gassosa

Logo

notizie sulla tecnologia gassosanotizie sulla tecnologia gassosa

Annunci

Il settore bancario dello Sri Lanka sta guidando la ripresa economica del Paese

— Filed under: Teather & Musical @ 11:24 pm

Skyline di Colombo, Sri Lanka


autore: Ajantha de Vas Gunasekara, CEO e Direttore finanziario del gruppo, Sampath Bank


6 luglio 2022

Dopo aver resistito con successo alle prime ondate di COVID-19, lo Sri Lanka si avvicina al 2021 con cauto ottimismo per il futuro, poiché le economie globali iniziano ad aprirsi e i collegamenti commerciali globali vengono ripristinati. Con l’aiuto di un aggressivo lancio di vaccinazioni da parte del governo dello Sri Lanka, il paese si è preparato per un rapido ritorno alla vita normale. Questi sforzi, insieme alle misure decise e forti adottate dalla Banca centrale dello Sri Lanka per sostenere il settore privato e aiutare anche le banche a gestire gli effetti negativi delle turbolenze associate al COVID-19, hanno portato l’economia dello Sri Lanka a crescere del 3,7 per cento. centesimi nel 2021, in netto contrasto con la contrazione del 3,6% in centesimi registrata nel 2020.

Nonostante questi segnali positivi, la fragilità della ripresa economica dello Sri Lanka è messa in discussione sullo sfondo delle persistenti preoccupazioni per l’aumento dell’inflazione, le fluttuazioni valutarie irregolari e le riserve valutarie in rapido esaurimento in un contesto di crescente onere del debito del paese. Nonostante tutto questo in secondo piano, il settore bancario del Paese ha continuato a svolgere un ruolo essenziale per stimolare la crescita e sostenere una maggiore stabilità economica. Nonostante i venti contrari associati alla pandemia, il settore bancario nel suo insieme ha registrato una notevole espansione del credito, indicando che la ripresa economica del Paese è stata robusta.

Misure di soccorso
Con lo Sri Lanka in una modalità di ripristino post-COVID, Sampath Bank ha dimostrato una forte attenzione ai clienti e ai dipendenti, dimostrando la sua resilienza e capacità di crescere in modo sicuro e sostenibile. Per rinnovare il proprio impegno nei confronti dei clienti, la banca ha adottato misure immediate per attuare le misure di soccorso imposte dal governo per aiutare le persone e le imprese colpite dal coronavirus. 10,5 miliardi di rupie dello Sri Lanka (30 milioni di dollari) sono stati erogati nell’ambito del Saubhagya Renaissance Scheme fino alla fine del 2021, mentre a tutti i clienti idonei sono state concesse proroghe di differimento del debito annunciate dal governo. Oltre a queste misure imposte dal governo, la Banca ha continuato i propri sforzi a sostegno delle imprese e dei privati ​​colpiti dal rallentamento economico causato dalla pandemia.

Dal punto di vista del business, la Banca è andata decisamente avanti nella seconda fase della Triple Transformation Agenda 2020 (TT2020). In questa seconda fase sono stati focalizzati tre pilastri: crescita, rischio e costo. Il pilastro della crescita si è concentrato sul cogliere le opportunità presentate dal contesto di bassi tassi di interesse, con un’attenzione particolare alla guida della crescita del credito nel settore delle PMI e nella finanza verde.

In risposta alla crescente domanda di capitale circolante da parte delle piccole e medie imprese desiderose di riprendere le attività dopo la recessione economica causata dal coronavirus, la banca è andata avanti con il suo Diriyah Loans Scheme, il prodotto di punta di Sampath Bank rivolto al settore delle PMI. Parallelamente, anche le attività di prestito sono state accelerate grazie al forte incoraggiamento del governo ad aumentare la quota di energie rinnovabili nel mix energetico complessivo del Paese.

Sviluppo pionieristico
Essendo nel settore da 34 anni, Sampath Bank ha una comprovata esperienza di eccellenza digitale. Nel 2021, la banca ha sfruttato questo potenziale per lanciare “Touchless Cash Withdrawals” (TCW) presso gli sportelli automatici. La tecnologia di TCW, con la sua funzione contactless, consente agli utenti di prelevare contanti da un bancomat senza dover toccare fisicamente la superficie della macchina, forse lo sviluppo più rivoluzionario che sia stato svelato nel settore bancario nazionale da decenni.

È stato anche visto come una risposta consapevole all’urgente necessità di capacità di transazione senza contatto nell’ambiente COVID-19. Sulla base della stessa logica, la rete delle interfacce digitali è stata ulteriormente ampliata per consentire ai clienti di svolgere sempre più attività bancarie da remoto. Alcuni dei risultati più importanti includevano il lancio del servizio digitale su più piattaforme, tra cui Sampath Vishwa e tramite la scheda di registrazione elettronica sul sito Web dell’azienda, nonché la rete di cassieri virtuali di Sampath Bank. È stata inoltre implementata una struttura di videoconferenza dedicata per consentire ai clienti aziendali di aprire account aziendali.

Dal punto di vista del rischio, l’attenzione si è concentrata sul rafforzamento dei fondamenti del rischio per riconoscere l’ambiente operativo fragile e spesso imprevedibile. Nell’ambito dell’approccio generale di gestione del rischio, è stata posta una forte enfasi sull’aumento dell’integrazione dei sistemi fisici e digitali della banca al fine di costruire la resilienza del sistema di back-end, mentre sono stati effettuati ulteriori investimenti per rafforzare i sistemi di sicurezza delle informazioni della banca.

Gli utenti possono prelevare contanti da un bancomat senza dover toccare fisicamente la superficie della macchina

Nel frattempo, il pilastro dei costi è stato guidato principalmente da iniziative di digitalizzazione e automazione dei processi garantite per offrire doppi vantaggi in termini di miglioramento dell’efficienza operativa e riduzione dell’utilizzo della carta, contribuendo collettivamente a ridurre i costi. A testimonianza del successo di questi sforzi, il rapporto costi/ricavi della banca (escluse le tasse sui servizi finanziari) è sceso drasticamente al 35,3% nel 2021, dal 43,5% nel 2020. Continuando a dimostrare la propria resilienza e capacità di rimanere sostenibili anche in tempi di incertezza, Sampath Bank ha prodotto solidi risultati finanziari nel 2021. Dopo aver superato la soglia dei trilioni di rupie nell’anno precedente, la base patrimoniale della banca è salita a Rs. 1,2 trilioni di rupie dello Sri Lanka ($ 3,4 miliardi) al 31 dicembre 2021, un solido aumento dell’8,1% anno su anno.

Nel frattempo, l’utile al netto delle imposte di 12,5 miliardi di rupie dello Sri Lanka (35,7 milioni di dollari) e l’utile prima delle tasse di 16,8 miliardi di rupie dello Sri Lanka (48 milioni di dollari) per il 2021, indicano una crescita significativa rispettivamente del 55,2% e del 50,7% nell’anno 2020. In Alla luce di questa performance, il Consiglio di amministrazione ha dichiarato un dividendo in contanti di 4,25 rupie dello Sri Lanka per azione per l’anno terminato il 2021, garantendo continui ritorni agli azionisti.

Guardare oltre i numeri è sempre stato al centro della filosofia di servizio di Sampath Bank. La pandemia ha solo rafforzato la determinazione della banca a riorientare il proprio approccio per soddisfare le esigenze dei dipendenti e della comunità in generale.

Pur proseguendo con tutte le iniziative di sviluppo dei dipendenti pianificate, l’attenzione alla sicurezza dei dipendenti è stata notevolmente approfondita nell’ultimo anno. Per la sicurezza e il benessere dei suoi dipendenti e dei loro parenti stretti, la banca si è impegnata a coprire il costo del test PCR, il costo delle cure intermedie comprese le spese di ambulanza e, se necessario, l’assistenza intensiva per coloro che risultano positivi al COVID-19.

iniziative comunitarie
Incrollabile nel suo impegno nei confronti della comunità, Sampath ha intrapreso la sua rivoluzionaria iniziativa comunitaria: il Wewata Jeewayak Reservoir Restoration Program, in cui tre nuovi progetti sono stati implementati nel 2021 a beneficio di oltre 4.000 coltivatori di riso rurali nelle aree aride dello Sri Lanka.

Poiché nel 2021 era impossibile organizzare i tradizionali seminari “Sampath Saviya” a causa delle restrizioni sulla pandemia in atto, la banca ha ospitato webinar per le piccole e medie imprese. Allo stesso tempo, attraverso il programma “Hope for a Life”, la banca ha effettuato donazioni significative di attrezzature mediche essenziali agli ospedali governativi di tutto il paese per aiutare a combattere il COVID-19.

Consolidando il proprio track record di solidi risultati finanziari e operazioni responsabili, Sampath Bank ha dimostrato ancora una volta di avere non solo la capacità e il coraggio di gestire circostanze impreviste, ma anche l’assoluta determinazione per avere successo contro ogni previsione.

???? Gli astronomi rilevano i ‘battiti cardiaci’ radio a miliardi di anni luce dalla Terra

— Filed under: Teather & Musical @ 11:24 pm
Gli astronomi della McGill University, del MIT e altrove hanno rilevato uno strano e persistente segnale radio proveniente da una galassia lontana, che sembra lampeggiare con sorprendente regolarità. Valutato come Fast Radio Burst, o FRB, questo nuovo Segnale (Terminologia generale Un segnale è un messaggio semplificato e crittografato in generale. C’è…) Dura fino a tre secondi, che è circa 1.000 volte più lungo del FRB medio. In questo Finestra (In architettura e costruzione, una finestra è una baia, un’apertura in un muro o in una teglia…)il team ha scoperto le esplosionionde (Un’onda è la propagazione di un disturbo che provoca un cambiamento inverso nel suo percorso…) La radio si ripete ogni 0,2 secondi secondo uno schema periodico chiaro.

Il radiotelescopio CHIME è costituito da quattro cilindri a forma di U lunghi 100 metri, realizzati in rete metallica, che sembrano mezze lune su uno skateboard. la neve (La neve è una forma di precipitazione, costituita da ghiaccio cristallizzato e…) La sua superficie totale è equivalente all’area di cinque piste di hockey. CHIME ricompone un’immagine di file cielo (Il cielo è l’atmosfera terrestre vista dal pianeta Terra.) Elaborando i segnali radio captati da più di mille antenne. (Fonte: CHIME)

I ricercatori hanno chiamato il segnale FRB 20191221A. Attualmente è l’FRB più longevo, con lo schema periodico più chiaro rilevato fino ad oggi. giorno (Il giorno o il giorno è l’intervallo tra l’alba e il tramonto, che è…). La scoperta è stata riportata oggi sulla rivista Nature ed è stata scritta dai membri della collaborazione CHIME/FRB.

Il 21 dicembre 2019 è stato rilasciato telescopio (Telescopio, (dal greco tele che significa “lontano” e significa skopein…) CHIME ha captato un segnale da un possibile FRB, che ha subito catturato l’attenzione di Danielle Micheli, che ha notato qualcosa di insolito mentre lo esaminava. dati (Nella tecnologia dell’informazione (IT), i dati sono una descrizione iniziale, spesso…) in arrivo.

“Non solo era molto lungo, della durata di circa tre secondi, ma c’erano rialzi periodici straordinariamente accurati, che rilasciavano ogni bit di il secondo (Il secondo è il femminile del secondo aggettivo, che viene subito dopo il primo o che…) – Boom, boom, boom – come a superare (In fonetica, un impulso è una sovrapposizione tra due suoni di una frequenza…) cuore”, ricorda Micheli, che ha guidato la scoperta, prima come ricercatore inUniversità McGill (La McGill University, situata a Montreal, Quebec, è una delle…)e poi come borsista post-dottorato presso il Massachusetts Institute of Technology. “Questa è la prima volta che lo stesso segnale è periodico.”

“Non ci sono molte cose dentroUniverso (L’universo è la somma di tutto ciò che esiste e delle leggi che lo governano.) che emettono precisamente segnali periodici”, aggiunge Aaron Perlman, FRQNT Postdoctoral Fellow pressoistituto (Un istituto è un’organizzazione permanente creata per uno scopo specifico. È…) Space McGill che ha anche contribuito all’articolo. “Gli esempi che conosciamo nella nostra regione galassia (Una galassia, in cosmologia, è un gruppo di stelle, gas, polvere e…) Sono pulsar e magnetar radio, che ruotano e producono un raggio simile a un faro. E pensiamo che questo nuovo segnale potrebbe essere un magnetico (Una magnetar è una stella di neutroni con un campo magnetico super forte, che emette…) o uno pulsar (Pulsar è il nome dato a una stella di neutroni, ruota fortemente…) con steroidi”.

Il team spera di scoprire più segnali periodici da questa fonte, che possono quindi essere utilizzati come orologio. Astrofisica (L’astrofisica (dal greco astro = stella e physiqui = fisica) è un ramo…). Ad esempio, file ripetere (In fisica, la frequenza generalmente si riferisce a una misura di quante volte…) e come cambia quando la sorgente si allontana da una terra (La Terra è il terzo pianeta del sistema solare in ordine di distanza…)può essere utilizzato per misurare Velocità (distinguere ???? Dove l’universo si espande.

il post:
Scritto in collaborazione con Jennifer Chu, MIT Notizia (NeWS è un sistema Windows progettato da James Gosling (che ha contribuito…) Scrivania
“Sub-second Patrol in a Fast Radio Burst” di Bridget Andersen et al. in temperare la natura
DOI: https://doi.org/10.1038/s41586-022-04841-8

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi sostenerci? Condividilo sui social network con i tuoi amici e/o commentalo, questo ci incoraggerà a pubblicare argomenti più simili!

Auvernats nell’Europa del fuoristrada: sedi e medaglie per squadra, con la Francia

— Filed under: Teather & Musical @ 11:24 pm

Se i Tricolore (11 medaglie di cui 5 ori) hanno dimostrato che la Francia è stata una grande nazione della corsa e della montagna seguendo l’Italia (13) nelle Isole Canarie, nei Campionati Europei Off-Road, i 5 Auvergnats in corsa avevano fortemente indicato la loro presenza .

Laure Paradin (Clermont Athélé) leader degli Auvernats ai Campionati Europei Off-Road, a El Paso

Nel portafoglio regionale, infatti, due ori e un bronzo per la squadra, e posti bellissimi. Sulle tracce, in particolare, la 13a Ceyratoise Laure Paradan, a presentarsi alla sua prima scelta, si è rivelata un successo. La campionessa francese nelle major è tornata dalla Spagna con piena esperienza ai Mondiali di Chiangmai (Thailandia), all’inizio di novembre, per i quali è stata scelta.

Sulle salite e sui pendii ripidi della montagna, gli esordienti hanno fatto bene, con la Montferrandaise Pauline Trocellier (5a) e il postino Antonin Thérond (nono) a segnare punti.

Francesco Laporte

eccellente Théo Penard (CA Brive) punta almeno alla finale dei 2000 ostacoli agli Europei di Gerusalemme

Risultati

Giovani donne di montagna.1. Ida Waldal (Norvegia), 5.4 km (309mD+/D-) a 24’37”; 5. Pauline Trossellier (Clermont Auvergne Athletics), 26’21’; 11. Fanny Sabet (CAA), 27’11”. attraverso la differenza. 1. Francia 17 punti.
Sentiero delle donne.1. Blandine L’Hirondel (Alençon), 47,4 km (2600m+) in 4h11’22”; 13. Lor Paradin (CAA), 4h47’15”. attraverso la differenza. 1. Francia 12 punti.
Piccoli uomini di montagna.1. Elia Mettio (Italia), 5.4 km (309 m D+/D-) a 21’45’; 9. Antonin Theronde (ASPTT Clermont Athletics), 22’32’; 17. Mario Simono (CAA), 23’25”. attraverso la differenza. 3. Francia 25 punti.
Pauline Troselier, 5 juniores agli Europei. © Alanis Duc / FF

Ricevi la nostra newsletter personalizzata Terre de Sports e-mail e trova notizie e risultati per i tuoi sport preferiti ogni lunedì.

NL {“path”: “mini-thematique-inscription”, “themeatique”: “MT_Sports_Multisports”, “accessCode”: “14155283”, “allowGCS”: “true”, “bodyClass”: “ripo_generic”, “ContextLevel”: “KEEP_ALL”, “filterMotsCles”: “1 | 11 | 25”, “gabarit”: “generic”, “hasEssentiel”: “true”, “idArticle”: “4155283”, “idArticlesList”: “4155283”, “idDepartement ” “:” 282 “,” idZone “:” 30603 “,” motsCles “:” 1 | 11 | 25 “,” Premium “:” true “,” pubs “:” high_banner | article “,” site “:” MT “,” sousDomain “:” www “,” urlTitle “:” auvergnats-aux-europe-off-road-places-and-medals-by-team-with-france “}

Il ministro dello sport incontra Liz Plough

— Filed under: Teather & Musical @ 11:23 pm

Nell’ultima giornata a Clairefontaine e alla vigilia della seconda partita preliminare, la nazionale francese ha accolto Amelie Odea Castera, ministro dello Sport, dei Giochi Olimpici e Paralimpici.

Accolta dal presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet e dall’allenatore Corinne Deacon, la ministra si è rivolta ai giocatori della nazionale francese per affermare la sua fiducia e il suo sostegno per Euro 2022, che inizierà, a Le Bleu, domenica. 10 luglio vs Italia (21:00, Rotherham).

Dopo aver ricevuto una maglia assemblata che porta il suo nome dalle mani del capitano Wendy Renard, la ministra è rimasta a pranzo con il gruppo e ha potuto visitare le strutture dello Château de Clairefontaine, la casa simbolo delle squadre di calcio francesi.

La giornata di oggi è poi proseguita con la tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match dove Corinne Deacon è stata accompagnata da Sandy Toletti. Dopo quindici minuti di formazione mediatica aperta, la squadra dei Bleues ha proseguito la sua ultima sessione a porte chiuse. Domani si uniranno a Orleans, dove affronteranno il Vietnam (21:10, live su W9), al Source Stadium completamente esaurito, per un’ultima prova prima di partire per l’Inghilterra in programma il 5 luglio.

(Foto di Tim Jiejun / FFF)

il video

Avanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinita

— Filed under: Spot & Shorts @ 11:23 pm

Microsoft prevede di implementare nuove impostazioni predefinite nella prossima versione principale di Windows 11 che ritardano gli attacchi di forza bruta contro gli account nel sistema.

Protezione dalla forza bruta di Windows 11

Gli attacchi di forza bruta sono comunemente utilizzati dagli attori delle minacce per ottenere l’accesso ai sistemi. Gli attacchi Remote Desktop Protocol vengono spesso utilizzati per accedere in remoto ai dispositivi Windows. Microsoft osserva che gli attacchi ransomware gestiti dall’uomo utilizzano frequentemente attacchi di forza bruta di Remote Desktop Protocol per violare gli account.

Una delle principali carenze di Windows è la mancanza di restrizioni predefinite che ritardano gli attacchi di forza bruta. Sebbene le organizzazioni possano applicare una protezione aggiuntiva, ad esempio non utilizzando una password o abilitando l’autenticazione a due fattori, la maggior parte dei sistemi Windows non è protetta dagli attacchi.

Una serie di nuovi criteri di blocco degli account lanciati nelle ultime build di Windows 11 Insider e presto su tutti i dispositivi Windows 11 migliorano la protezione contro la forza bruta del sistema operativo.

La protezione ritarda gli attacchi di forza bruta bloccando gli account dopo una serie di tentativi di accesso non riusciti. La configurazione predefinita blocca gli account dopo 10 tentativi di accesso non validi per 10 minuti. La protezione è disponibile per tutti i tipi di account, inclusi gli account amministratore, per impostazione predefinita.

Gli amministratori di Windows 11 possono modificare la configurazione predefinita utilizzando l’Editor criteri di gruppo:

  1. Usa Windows-R per aprire la casella Esegui.
  2. Digita gpedit.msc e premi Invio per caricare l’Editor criteri di gruppo.
  3. Vai a Criteri del computer locale > Configurazione del computer > Impostazioni di Windows > Impostazioni di sicurezza > Criteri di blocco dell’account.
  4. Facendo doppio clic su una delle quattro politiche elencate vengono visualizzate le opzioni per modificare i valori predefiniti.

Le quattro politiche coinvolte sono:

  • Durata blocco account: specifica l’ora in cui l’account verrà bloccato se vengono registrati molti tentativi di accesso non validi da Windows 11.
  • Limite blocco account: definisce il numero di tentativi di accesso non riusciti utilizzati da Windows per determinare se l’account deve essere bloccato o meno.
  • Consenti blocco dell’account amministratore – Se anche gli account amministratore devono essere bloccati.
  • Reimposta contatore blocco account dopo – Quando si ripristina il contatore blocco.

parole di chiusura

Microsoft prevede di rilasciare una nuova protezione dalla forza bruta nel suo prossimo aggiornamento delle funzionalità, che dovrebbe essere lanciato nei prossimi mesi. Le nuove impostazioni predefinite dovrebbero ridurre significativamente gli attacchi ransomware gestiti dall’uomo che tentano di infettare i computer Windows.

Ora tu: Cosa ne pensi di questa nuova protezione?

Riepilogo

Avanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinitaAvanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinita

Nome dell’articolo

Avanti Windows 11 ritarda gli attacchi di forza bruta per impostazione predefinita

una descrizione

Microsoft prevede di implementare nuove impostazioni predefinite nella prossima versione principale di Windows 11 che ritardano gli attacchi di forza bruta contro gli account nel sistema.

autore

Martin Brinkmann

editore

notizie sulla tecnologia gassosa

Logo

notizie sulla tecnologia gassosanotizie sulla tecnologia gassosa

Annunci

Il settore bancario dello Sri Lanka sta guidando la ripresa economica del Paese

— Filed under: Spot & Shorts @ 11:23 pm

Skyline di Colombo, Sri Lanka


autore: Ajantha de Vas Gunasekara, CEO e Direttore finanziario del gruppo, Sampath Bank


6 luglio 2022

Dopo aver resistito con successo alle prime ondate di COVID-19, lo Sri Lanka si avvicina al 2021 con cauto ottimismo per il futuro, poiché le economie globali iniziano ad aprirsi e i collegamenti commerciali globali vengono ripristinati. Con l’aiuto di un aggressivo lancio di vaccinazioni da parte del governo dello Sri Lanka, il paese si è preparato per un rapido ritorno alla vita normale. Questi sforzi, insieme alle misure decise e forti adottate dalla Banca centrale dello Sri Lanka per sostenere il settore privato e aiutare anche le banche a gestire gli effetti negativi delle turbolenze associate al COVID-19, hanno portato l’economia dello Sri Lanka a crescere del 3,7 per cento. centesimi nel 2021, in netto contrasto con la contrazione del 3,6% in centesimi registrata nel 2020.

Nonostante questi segnali positivi, la fragilità della ripresa economica dello Sri Lanka è messa in discussione sullo sfondo delle persistenti preoccupazioni per l’aumento dell’inflazione, le fluttuazioni valutarie irregolari e le riserve valutarie in rapido esaurimento in un contesto di crescente onere del debito del paese. Nonostante tutto questo in secondo piano, il settore bancario del Paese ha continuato a svolgere un ruolo essenziale per stimolare la crescita e sostenere una maggiore stabilità economica. Nonostante i venti contrari associati alla pandemia, il settore bancario nel suo insieme ha registrato una notevole espansione del credito, indicando che la ripresa economica del Paese è stata robusta.

Misure di soccorso
Con lo Sri Lanka in una modalità di ripristino post-COVID, Sampath Bank ha dimostrato una forte attenzione ai clienti e ai dipendenti, dimostrando la sua resilienza e capacità di crescere in modo sicuro e sostenibile. Per rinnovare il proprio impegno nei confronti dei clienti, la banca ha adottato misure immediate per attuare le misure di soccorso imposte dal governo per aiutare le persone e le imprese colpite dal coronavirus. 10,5 miliardi di rupie dello Sri Lanka (30 milioni di dollari) sono stati erogati nell’ambito del Saubhagya Renaissance Scheme fino alla fine del 2021, mentre a tutti i clienti idonei sono state concesse proroghe di differimento del debito annunciate dal governo. Oltre a queste misure imposte dal governo, la Banca ha continuato i propri sforzi a sostegno delle imprese e dei privati ​​colpiti dal rallentamento economico causato dalla pandemia.

Dal punto di vista del business, la Banca è andata decisamente avanti nella seconda fase della Triple Transformation Agenda 2020 (TT2020). In questa seconda fase sono stati focalizzati tre pilastri: crescita, rischio e costo. Il pilastro della crescita si è concentrato sul cogliere le opportunità presentate dal contesto di bassi tassi di interesse, con un’attenzione particolare alla guida della crescita del credito nel settore delle PMI e nella finanza verde.

In risposta alla crescente domanda di capitale circolante da parte delle piccole e medie imprese desiderose di riprendere le attività dopo la recessione economica causata dal coronavirus, la banca è andata avanti con il suo Diriyah Loans Scheme, il prodotto di punta di Sampath Bank rivolto al settore delle PMI. Parallelamente, anche le attività di prestito sono state accelerate grazie al forte incoraggiamento del governo ad aumentare la quota di energie rinnovabili nel mix energetico complessivo del Paese.

Sviluppo pionieristico
Essendo nel settore da 34 anni, Sampath Bank ha una comprovata esperienza di eccellenza digitale. Nel 2021, la banca ha sfruttato questo potenziale per lanciare “Touchless Cash Withdrawals” (TCW) presso gli sportelli automatici. La tecnologia di TCW, con la sua funzione contactless, consente agli utenti di prelevare contanti da un bancomat senza dover toccare fisicamente la superficie della macchina, forse lo sviluppo più rivoluzionario che sia stato svelato nel settore bancario nazionale da decenni.

È stato anche visto come una risposta consapevole all’urgente necessità di capacità di transazione senza contatto nell’ambiente COVID-19. Sulla base della stessa logica, la rete delle interfacce digitali è stata ulteriormente ampliata per consentire ai clienti di svolgere sempre più attività bancarie da remoto. Alcuni dei risultati più importanti includevano il lancio del servizio digitale su più piattaforme, tra cui Sampath Vishwa e tramite la scheda di registrazione elettronica sul sito Web dell’azienda, nonché la rete di cassieri virtuali di Sampath Bank. È stata inoltre implementata una struttura di videoconferenza dedicata per consentire ai clienti aziendali di aprire account aziendali.

Dal punto di vista del rischio, l’attenzione si è concentrata sul rafforzamento dei fondamenti del rischio per riconoscere l’ambiente operativo fragile e spesso imprevedibile. Nell’ambito dell’approccio generale di gestione del rischio, è stata posta una forte enfasi sull’aumento dell’integrazione dei sistemi fisici e digitali della banca al fine di costruire la resilienza del sistema di back-end, mentre sono stati effettuati ulteriori investimenti per rafforzare i sistemi di sicurezza delle informazioni della banca.

Gli utenti possono prelevare contanti da un bancomat senza dover toccare fisicamente la superficie della macchina

Nel frattempo, il pilastro dei costi è stato guidato principalmente da iniziative di digitalizzazione e automazione dei processi garantite per offrire doppi vantaggi in termini di miglioramento dell’efficienza operativa e riduzione dell’utilizzo della carta, contribuendo collettivamente a ridurre i costi. A testimonianza del successo di questi sforzi, il rapporto costi/ricavi della banca (escluse le tasse sui servizi finanziari) è sceso drasticamente al 35,3% nel 2021, dal 43,5% nel 2020. Continuando a dimostrare la propria resilienza e capacità di rimanere sostenibili anche in tempi di incertezza, Sampath Bank ha prodotto solidi risultati finanziari nel 2021. Dopo aver superato la soglia dei trilioni di rupie nell’anno precedente, la base patrimoniale della banca è salita a Rs. 1,2 trilioni di rupie dello Sri Lanka ($ 3,4 miliardi) al 31 dicembre 2021, un solido aumento dell’8,1% anno su anno.

Nel frattempo, l’utile al netto delle imposte di 12,5 miliardi di rupie dello Sri Lanka (35,7 milioni di dollari) e l’utile prima delle tasse di 16,8 miliardi di rupie dello Sri Lanka (48 milioni di dollari) per il 2021, indicano una crescita significativa rispettivamente del 55,2% e del 50,7% nell’anno 2020. In Alla luce di questa performance, il Consiglio di amministrazione ha dichiarato un dividendo in contanti di 4,25 rupie dello Sri Lanka per azione per l’anno terminato il 2021, garantendo continui ritorni agli azionisti.

Guardare oltre i numeri è sempre stato al centro della filosofia di servizio di Sampath Bank. La pandemia ha solo rafforzato la determinazione della banca a riorientare il proprio approccio per soddisfare le esigenze dei dipendenti e della comunità in generale.

Pur proseguendo con tutte le iniziative di sviluppo dei dipendenti pianificate, l’attenzione alla sicurezza dei dipendenti è stata notevolmente approfondita nell’ultimo anno. Per la sicurezza e il benessere dei suoi dipendenti e dei loro parenti stretti, la banca si è impegnata a coprire il costo del test PCR, il costo delle cure intermedie comprese le spese di ambulanza e, se necessario, l’assistenza intensiva per coloro che risultano positivi al COVID-19.

iniziative comunitarie
Incrollabile nel suo impegno nei confronti della comunità, Sampath ha intrapreso la sua rivoluzionaria iniziativa comunitaria: il Wewata Jeewayak Reservoir Restoration Program, in cui tre nuovi progetti sono stati implementati nel 2021 a beneficio di oltre 4.000 coltivatori di riso rurali nelle aree aride dello Sri Lanka.

Poiché nel 2021 era impossibile organizzare i tradizionali seminari “Sampath Saviya” a causa delle restrizioni sulla pandemia in atto, la banca ha ospitato webinar per le piccole e medie imprese. Allo stesso tempo, attraverso il programma “Hope for a Life”, la banca ha effettuato donazioni significative di attrezzature mediche essenziali agli ospedali governativi di tutto il paese per aiutare a combattere il COVID-19.

Consolidando il proprio track record di solidi risultati finanziari e operazioni responsabili, Sampath Bank ha dimostrato ancora una volta di avere non solo la capacità e il coraggio di gestire circostanze impreviste, ma anche l’assoluta determinazione per avere successo contro ogni previsione.

23 queries. 0,279 seconds. | Powered by MoonCasting

Switch to our mobile site