CAST e CASTING – Film, Cinema, Moda, Spot TV, Cortometraggi. Provini e Agenzie per Attori, Modelle, Cantanti, Ballerine, Promoter, Hostess, Steward …+ di 100 cast ogni giorno!


Rss 2.0 RSS - Casting per attori comparse provini cast TV     Home >> All Cast (Casting per attori comparse provini cast TV)

Lug 27 2022

Resti di un naufragio del 17° secolo che si ritiene abbia ispirato la scoperta dei Goonies al largo delle coste americane | Notizie dagli Stati Uniti

Annuncio nella categoria: Altri 12:24

Gli archeologi hanno scoperto i resti di un naufragio secolare che credono abbia ispirato il film The Goonies.

Il veliero spagnolo, Santo Cristo de Burgos, salpò dalle Filippine nel 1693 attraverso il Pacifico verso il Messico carico di merci commerciali, ma affondò lungo la strada, al largo della costa dell’Oregon.

La storia del naufragio è stata raccontata nel corso di molti secoli, in particolare negli anni ’80 come ispirazione per la nave pirata One-Eyed Willy nel film di Steven Spielberg, The Goonies.

Il film segue un gruppo di adolescenti che si imbarcano in una spedizione per trovare un tesoro dei pirati perduto da tempo che credono sia nascosto lungo la costa dell’Oregon.

Ma mentre il Santo Cristo de Burgos potrebbe aver guadagnato un’ampia popolarità grazie al grande schermo, la sua posizione esatta sul fondo del mare è rimasta un mistero fino a quest’estate, quando un team di volontari ha scoperto più di 20 pezzi di legno in una grotta al largo della costa occidentale dell’Oregon.

Si è rivelato essere un naufragio e ha spinto la squadra a cercare di trovare il relitto rimanente.

Il professore dell’Università del Delaware Art Trembanes e i membri del suo laboratorio si uniscono a SEARCH2O, la filiale di archeologia marina di SEARCH Inc, una società specializzata in relitti di navi storiche, “archeologia sommersa pre-contatto, ricostruzione di paesaggi antichi e archeologia di acque profonde”.

Secondo l’università, con il supporto della National Geographic Society e della Society for Naval Archaeology, hanno realizzato mappe subacquee delle probabili posizioni della nave.

“Sono cresciuto qui nel nord-ovest, e questa è una zona in cui verrò in estate. Hanno girato The Goonies”, ha detto Trembanes, professore alla School of Marine Sciences and Politics dell’università.

“Il nostro team, la squadra dell’Università del Delaware, è stato coinvolto in questo progetto per mappare il fondale marino e cercare di capire l’origine del materiale del naufragio”.

Veicoli subacquei e macchine ecologiche

Mentre per secoli ci sono state prove di detriti dal terreno, ci sono stati solo limitati sforzi di ricerca all’estero da parte di pescatori locali e gruppi archeologici.

“L’area di ricerca di questo relitto è un’area dinamica e impegnativa per una serie di motivi, dal tempo alla vicinanza alla costa”, ha affermato il membro del team Grant Otto.

“Raccoltare dati di alta qualità in quell’ambiente è stato molto impegnativo e siamo stati fortunati ad avere un grande capitano che conosceva le condizioni e poteva adattare la barca in spazi ristretti, così abbiamo potuto svolgere il nostro lavoro al meglio delle nostre capacità”.

Il professor Trembanes e i membri del suo laboratorio sono stati in grado di utilizzare le ultime tecnologie come l’ecoscandaglio multibeam, i veicoli subacquei autonomi (AUV) e i sistemi di veicoli azionati a distanza (ROV) per mappare, esplorare e rilevare sistematicamente l’area marina.

“Ci vuole una squadra di Goonies…”

Per ora, il team sta mantenendo i risultati, ma il professor Trembanis ha confermato di essere stato in grado di verificare che alcuni degli obiettivi precedentemente considerati fossero solo affioramenti rocciosi.

Ha elogiato la collaborazione dei gruppi che includevano anche il Columbia River Maritime Museum, l’Oregon State Parks e lo State Historic Preservation Office, nonché i primi soccorritori costieri.

“Stavamo lavorando su un peschereccio e avevamo un equipaggio davvero eccezionale che era molto reattivo”, ha detto. “Avevamo molti collaboratori locali, archeologi e il Museo Navale che ci hanno concesso un posto dove riporre e preparare completamente la nostra attrezzatura.

“Ci vuole davvero un team di Goonies per ottenere uno sforzo di ricerca come questo.”

 
Segnala Abuso Articolo   |   « back - Torna indietro





ELENCO ULTIME AUDIZIONI

CATEGORIE