CAST e CASTING – Film, Cinema, Moda, Spot TV, Cortometraggi. Provini e Agenzie per Attori, Modelle, Cantanti, Ballerine, Promoter, Hostess, Steward …+ di 100 cast ogni giorno!


Rss 2.0 RSS - Casting per attori comparse provini cast TV     Home >> All Cast (Casting per attori comparse provini cast TV)

Mag 04 2022

Giro alpino: il ritorno di Pino, l’incoronazione di Bardet

Annuncio nella categoria: Altri 11:45

Roman Bardet dopo aver vinto la 14a tappa del Tour de Spain il 28 agosto 2021 a Pico Velwercas, vicino a Navizolas JORGE GUERRERO

Romain Bardet ha vinto la gara di alpinismo venerdì, grazie a un colpo gentile sull’ultima salita della tappa finale, vinta da Thibaut Pinot a Linz (Austria), chiudendo tre anni di rarità.

A due settimane dall’inizio del Giro d’Italia, il 31enne Bardi è diventato il terzo francese a vincere questa corsa a tappe tra Italia e Austria, dopo Luc Leblanc nel 1997 e Thibaut Pinot nel 2018, un anno prima del suo successo a Tourmalt nel mese di luglio. 2019 al Tour de France, il suo ultimo successo finora.

Nella classifica generale, Bardet è davanti a Michael Storer (Groupama FDJ) di 14 secondi e al compagno di squadra Thiemen Arinsmann di 16 secondi.

In un’imboscata nel gruppo, Bardet ha dominato per due giorni il suo diretto avversario, la maglia verde del capitano spagnolo Belo Bilbao (Bahrain), prima di lasciarlo andare irrevocabilmente in finale per cancellare i suoi due secondi di ritardo all’inizio della tappa.

“Sono davvero felice di questa vittoria, soprattutto in arrivo. Sono orgoglioso del nostro team. Sono passati due anni di sviluppo e tutti hanno aderito al progetto. Inoltre, questo inverno abbiamo guidato molto con Thymen (Arensman). Vedendo che eravamo insieme in questo gruppetto formato dalle tre persone davanti al gruppo alla fine, mi sono detto + È bello, non ci vedranno più +. E Thymen ha interpretato il suo ruolo molto bene”. Lo scalatore ha commentato il suo arrivo.

Bilbao è salito sul podio di soli 40 secondi su Bardet e gli è stato persino negato il podio.

Pinot si è preso la rivincita sul duro scenario di giovedì, quando il colombiano Miguel Angel Lopez (Astana) lo ha depositato nell’ultimo chilometro, vincendo la gara contro lo spagnolo David de la Cruz (Astana).

“Vincere è per me una grande soddisfazione, oltre alla gara di alpinismo che è il mio evento preferito. Vincere qui è qualcosa di molto potente per me”, ha detto Pinot, 31 anni, all’arrivo a Eurosport.

“Oggi mi sono arrabbiato. Anche se pioveva, lo volevo e sapevo di avere delle gambe fantastiche”, ha anche aggiunto al microfono del canale di L’Equipe.

Pino e de la Cruz sono scappati dai primi chilometri con decine di corridori a bordo, in condizioni meteo terribili miste a vento e pioggia, molto comodi sulla discesa di Banberg, poi separati per ritrovarsi “Manu Mano” al traguardo, non recuperato dal gruppo inseguitore, svanito con l’avvento delle difficoltà.

 
Segnala Abuso Articolo   |   « back - Torna indietro





ELENCO ULTIME AUDIZIONI

CATEGORIE